21 giugno, una giornata ricca di ricorrenze

Il 21 giugno è una giornata atta a sensibilizzare l’opinione pubblica su alcune malattie gravi come SLA e Leucemia e, allo stesso tempo, si festeggia la Musica e il primo giorno d’estate.

Oggi 21 giugno è una giornata densa di ricorrenze e feste!

Innanzitutto è la Giornata Mondiale sulla SLA, acronimo di Sclerosi Laterale Amiotrofica, una malattia che colpisce circa 450.000 persone in tutto il mondo.

Questa ricorrenza è stata promossa dall’International Alliance of ALS/MND Associations, che riunisce oltre 50 associazioni di malati tra cui AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, l’unico membro italiano.

L’iniziativa di creare una giornata sulla SLA è partita dall’idea di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla difficile condizione dei malati e delle loro famiglie, per donare loro una qualità della vita migliore.

Oggi 21 giugno è anche la Giornata Nazionale contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma promossa dall’AIL per sottolineare la gravità delle malattie del sangue e per promuovere i grandi progressi della Ricerca Scientifica. Per tutto il giorno,  dalle ore 8 alle 20, sarà attivo un call center al numero verde 800.226524 al quale risponderanno alcuni tra i più illustri medici ematologici italiani.

Passando ad un argomento più leggero, il 21 giugno è anche la Festa della Musica, una giornata nata in Francia nel 1982 ed estesa qualche anno dopo a livello Europeo.

Tutti i tipi di musica vengono celebrati in questo giorno, con concerti all’aria aperta  e spettacoli organizzati da professionisti e dilettanti, la parola d’ordine è divertimento sulle note preferite!

Infine oggi è anche il primo giorno d’estate, la stagione che va dal solstizio di giugno all’equinozio di settembre; il periodo più caldo dell’anno, quello che, per i più, significa l’avvicinarsi delle agognate ferie, la stagione forse più aspettata e anche la più temuta.

In estate ci aspettano gli eventi sotto le stelle, gli abiti leggeri, le zanzare in agguato, i gelati e le granite, le lunghe giornate in spiaggia o le camminate in montagna alla ricerca di un po’ di fresco,  gli allegri pomeriggi in piscina, i bambini a casa da scuola, croce e delizia di nonni e genitori, le lunghe code per raggiungere la meta prefissata, la notte prima degli esami e quella  di San Lorenzo, insomma… l’estate è l’estate e non ci resta che godercela appieno!

 

MeMagazine on EmailMeMagazine on FacebookMeMagazine on GoogleMeMagazine on InstagramMeMagazine on Twitter
MeMagazine
MeMagazine siamo noi. MeMagazine sei tu. Questo profilo serve per pubblicare tutti gli articoli delle persone che vogliono rimanere anonime o di chi scrive sporadicamente e non vuole impegnarsi troppo. Vuoi scrivere? Contattaci.
By | 2018-06-19T09:42:10+00:00 giugno 21st, 2018|Eventi, NEWS & EVENTI|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge