A DOLO: Libri da donare alle scuole.

E’ molto probabile che sia di parte nel raccontarvi di uno speciale progetto che scade domenica prossima –  29 ottobre 2017 – ma merita sicuramente soffermarsi un attimo per comprendere quanto “salutare” può essere aderirVi:

#ioleggoperchè è una grande raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche.

È la più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura, ed è organizzata dall’Associazione Italiana Editori.

Quest’anno è alla terza edizione. Grazie all’energia e all’impegno di messaggeri, librai, insegnanti e cittadini di tutta Italia e degli editori che hanno contribuito, nel 2016 sono stati donati alle scuole 124.000 libri, andati ad arricchire il patrimonio librario delle biblioteche scolastiche.

Da sabato 21 a domenica 29 ottobre 2017, nelle librerie aderenti sarà possibile acquistare libri da donare alle Scuole dei quattro ordinamenti: Scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado.

Al termine della raccolta, gli Editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva (fino a un massimo di 100.000 volumi), donandoli alle biblioteche scolastiche e suddividendoli secondo disponibilità tra tutte le Scuole iscritte che ne faranno richiesta attraverso il portale.”

Se vogliamo in qualche modo “fare qualcosa” e “sentirci utili” e quindi partecipare a quest’iniziativa, avverto che nella nostra Dolo (VE), la Libreria Morelli 1867 – ha aderito al progetto in gemellaggio con le seguenti scuole del territorio:

  • da Dolo, dell’Istituto Comprensivo Statale di Dolo:

Scuola dell’Infanzia: L’ISOLA DEL TESORO e PICCOLE TRACCE

Scuola Primaria:  DANIELE MANIN, S. GIOVANNI BOSCO, GIOTTO, EDMONDO DE AMICIS

Scuola Secondaria di I Grado: P.R. GIULIANI

 

  • da Camponogara, dell’Istituto Comprensivo “Antonio Gramsci”:

Scuola Primarie:  D. ALIGHIERI, A. MANZONI, DON MILANI

Scuola Secondaria di I Grado: A. GRAMSCI

 

  • da Noale, dell’Istituto Comprensivo “Elisabetta Betty Pierazzo”

Scuola Primaria: C. BATTISTI

 

  • da Marghera (VE), dell’Istituto Comprensivo “Cesco Baseggio”:

Scuola Primaria S. GIOVANNI BOSCO

per favorire la crescita delle biblioteche scolastiche: patrimonio culturale ludico-didattico-educativo per i nostri figli! Siete tutti invitati a partecipare.

 

Alcuni dati statistici significativi li appuntiamo da un’estrazione di un’ intervista del Presidente del Centro per il libro e la lettura, Romano Montroni: “Il basso numero di lettori italiani, terzultimi in Europa, è una calamità culturale che va risolta a questa età. Il merito di questa iniziativa è quello di coinvolgere la società civile: chiedere alla gente di comprare un libro da donare la fa avvicinare al problema e alla sua soluzione. Un intento premiato dalla Medaglia del Presidente della Repubblica e i cui risultati sono stati misurati indagando un campione di 709 scuole che hanno aderito nel 2016. Nel 63,4% di queste sono stati attivati laboratori di lettura, il 46,5% ha migliorato il prestito, il 27,5% ha organizzato visite nelle biblioteche e il 26,5% ha ospitato incontri con autori, e la media di libri per studente è passata da 3,9 a 5,2.”

I Libri? Francesco Petrarca –  scrittore, poeta e umanista italiano (1304 – 1374) disse:

<<Li interrogo e mi rispondono (i libri). E parlano e cantano per me. Alcuni mi portano il riso sulle labbra o la consolazione nel cuore. Altri mi insegnano a conoscere me stesso e mi ricordano che i giorni corrono veloci e che la vita fugge via. Chiedono solo un unico premio: avere un libero accesso in casa mia, vivere con me quando tanto pochi sono i veri amici.>>

Io leggo perchè. mk

 

credits:

  • http://www.ioleggoperche.it/it/ioleggoperche/progetto/
Monica Gazzetto on FacebookMonica Gazzetto on Instagram
Monica Gazzetto

Origini padovane, dimora veneziana. Nel quotidiano Donna, nel lavoro numeri, per vivere istinto entropia e introspezione. Vivere è? Osservare, ascoltare, sentire, percepire. Motto? Buona la prima. La sensazione unica dei primi 13 secondi è la strada da intraprendere. Testa alta, avanti dritto sempre.


By | 2017-10-25T09:29:50+00:00 ottobre 25th, 2017|Arte, Crescita-personale, Eventi, Libri|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge