Addio effetto crespo: come rendere i capelli lisci e setosi a lungo!

Che siano mossi, ricci o lisci , quando si parla di capelli noi donne sicuramente concordiamo su una cosa: detestiamo l’effetto crespo. Chi non si è mai ritrovata la mattina a dover lottare con una chioma ribelle nel tentativo di farle assumere una piega quantomeno accettabile? Tuttavia l’effetto crespo può essere si una predisposizione naturale dovuta alla tipologia di capello ma può dipendere anche dall’abuso di trattamenti spesso aggressivi e inadeguati.

Considerate inoltre che gli ambienti particolarmente umidi influiscono negativamente sui nostri capelli così come quelli eccessivamente caldi: l’effetto crespo tende infatti a verificarsi su capelli eccessivamente secchi ed ancora più frequentemente su ricci ribelli e difficili da domare: questo avviene  in quanto tale tipologia di capello, necessitando di costante idratazione, assorbe l’umidità presente nell’ambiente. La stessa umidità finisce per espandere le cuticole dando vita ad una chioma gonfia e disordinata, difficile da acconciare.

Fortunatamente esistono prodotti cosmetici ad azione disciplinante in grado di arginare il problema e una serie di suggerimenti utili da adottare quotidianamente in modo da rendere i capelli lisci e setosi esattamente come li abbiamo sempre sognati!

Effetto crespo capelli

EVITARE I LAVAGGI ECCESSIVI

La prima regola fondamentale per evitare il fastidioso effetto crespo è sicuramente evitare lavaggi troppo frequenti, in quanto lo shampoo tende a rimuovere non solo lo sporco ma anche gli oli naturali caratterizzati essenzialmente dal sebo, che proteggono la cuticola impedendole di aprirsi.

A meno che non sia una reale necessità, riduciamo lo shampoo a 2/3 volte alla settimana ricorrendo magari ad uno shampoo secco in caso di emergenza, dando la priorità a basi lavanti delicate e prive di solfati che rispettino sia la cute che le lunghezze.

Capelli Effetto crespo

UTILIZZARE UN BALSAMO AD AZIONE IDRATANTE

I capelli si comportano esattamente come la nostra pelle: necessitano di idratazione intensa e costante per mantenersi sani e brillanti. Se poi risultano predisposti all’effetto crespo l’applicazione di un balsamo idratante diviene un’esigenza basilare.

Prediligiamo balsami ricchi e nutrienti, applichiamoli dopo lo shampoo preferibilmente solo sulle lunghezze per non appesantire la chioma e lasciamo agire per un periodo di tempo consono prima del risciacquo. In questo modo anche i capelli più ribelli risulteranno progressivamente non solo più sani ma visibilmente più disciplinati e gestibili!

Ridurre Effetto crespo

OLIO DI COCCO: UN FEDELE ALLEATO CONTRO L’EFFETTO CRESPO

Se preferite invece affidarvi a rimedi naturali e casalinghi, l’olio di cocco, facilmente reperibile in erboristeria ma anche nella grande distribuzione può rivelarsi un fedelissimo alleato per una chioma lucente e sana.

Miscelarne un cucchiaino allo shampoo abituale (senza esagerare) permette al capello di mantenere intatto il film protettivo che ricopre le cuticole, evitandone la disidratazione. Una volta risciacquato i capelli risulteranno setosi e maggiormente texturizzati, pronti per una piega impeccabile.

E’ possibile inoltre, con una frequenza di una volta alla settimana, utilizzare l’olio di cocco come un vero e proprio impacco ristrutturante, applicandone una maggiore quantità sulle lunghezze a capelli umidi e mantenendolo in posa almeno un paio d’ore. Tale operazione renderà i capelli assolutamente morbidi, nutriti in profondità e facilmente acconciabili.

Ridurre Effetto crespo capelli

MAI FRIZIONARE I CAPELLI CON L’ASCIUGAMANO

Pur sembrano un’operazione banalissima, frizionare i capelli con un classico asciugamano in spugna incrementa l’effetto crespo, e a lungo termine può pregiudicare la salute della nostra chioma, questo perchè il tessuto apre anch’esso le cuticole, rendendo il successivo brushing decisamente difficoltoso.

Meglio quindi optare per un turbante in microfibra, più leggero e meno aggressivo, con cui avvolgere i capelli senza stressarli. Tale tessuto assorbe l’acqua in eccesso più rapidamente e permette alla chioma di mantenersi sicuramente più sana e disciplinata durante la fase di asciugatura sia all’aria che mediante l’utilizzo di un comune asciugacapelli.

Turbante capelli crespi

ASCIUGARE LA CHIOMA NEL MODO CORRETTO

L’effetto crespo può risultare più o meno accentuato anche in base a come asciughiamo i nostri capelli. In estate prediligiamo l’aria corrente e limitiamo l’ausilio dell’asciugacapelli quando possibile. Se tuttavia proprio non possiamo farne a meno, riduciamo la temperatura ed asciughiamo la chioma solo parzialmente in modo da evitare secchezza e disidratazione.

Possiamo inoltre avvalerci di prodotti disciplinanti leave-in che, applicati prima dell’asciugatura, proteggono il capello, svolgono un’azione texturizzante e favoriscono la realizzazione di una piega liscia e perfettamente disciplinata.

Asciugatura capelli crespi

UTILIZZARE PREFERIBILMENTE PRODOTTI PRIVI DI ALCOOL

L’alcool rappresenta un acerrimo nemico dei nostri capelli. Purtroppo gran parte delle formulazioni tipiche dei prodotti spray tendono a contemplarlo: tale elemento tende purtroppo a disidratare la fibra capillare dando vita al temutissimo effetto crespo.

Prediligiamo quindi prodotti leave-in cioè senza risciacquo ma proposti sottoforma di sieri e creme che pur risultando comunque leggeri, proteggono, disciplinano e nutrono ma senza appesantire.

PETTINARE I CAPELLI SI, MA CON CRITERIO!

Ulteriore consiglio utile è di evitare sempre di pettinare e spazzolare i capelli quando sono ancora bagnati: essendo più fragili tendono a rovinarsi molto più facilmente. E’ opportuno quindi asciugarli e solo successivamente spazzolarli preferibilmente con una spazzola in setole di cinghiale, utile per distribuire ed uniformare gli oli naturali presenti sul fusto del capello.

Evitiamo se possibile accessori in plastica che tendono a favorire l’elettricità statica rendendo difficoltosa la piega e ancora limitare l’utilizzo di piastre ed arriccia capelli, deleterie per la salute della nostra chioma.

Capelli crespi piega

FEDERA IN SETA, UNA PIACEVOLE SCOPERTA

Per eliminare l’effetto crespo, riducendo anche l’elettricità statica, può essere particolarmente utile l’utilizzo di una federa realizzata in seta. Avete capito bene, stiamo parlando di federe per cuscini! Quando appoggiamo la testa per coricarci i capelli subiscono anche in questo caso un notevole stress dato dalla frizione col tessuto. La seta, essendo particolarmente liscia, riduce questo inconventiente e lascia scivolare liberamente i capelli preservandoli e proteggendoli, contribuendo inoltre a mantenerli luminosi e brillanti!

Insomma, ridurre ed arginare lo spiacevole effetto crespo è possibile. Qualche piccolo accorgimento e la vostra chioma risulterà impeccabile, luminosa e liscia come l’avete sempre sognata. Provare per credere!

E voi come risolvete il problema legato all’effetto crespo? Adottate qualche particolare “rimedio della nonna”? Raccontateci la vostra esperienza!

Veronica Bufano on EmailVeronica Bufano on FacebookVeronica Bufano on GoogleVeronica Bufano on InstagramVeronica Bufano on LinkedinVeronica Bufano on Twitter
Veronica Bufano
Veronica 37 anni, toscana dalla nascita ma ligure d'adozione ama ogni singola sfumatura che determina il concetto di "bellezza". Amante della scrittura, vive per assencondare le proprie passioni con estro e creatività ed è sicuramente la determinazione e la testardaggine a permetterle di realizzare quelli che sono i suoi sogni!
By | 2018-06-07T12:05:55+00:00 giugno 9th, 2018|BELLEZZA, Haircare|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge