Amore in scarpe da tennis.

Ciao a tutti amici lettori.
Vi scrivo stavolta da Baveno, una splendida località sul Lago Maggiore, subito dopo Stresa. Capita che un pomeriggio scendiamo alla spiaggetta di Villa Fedora e  che ci imbattiamo in un chioschetto tipico dove gli avventori, che si conoscano o meno, si fermano tutti a salutarsi, bere un aperitivo insieme, raccontarsi.
C’eravamo anche noi martedì scorso, c’erano anche dei padovani, dei marchigiani e dei toscani e anche francesi, israeliani, tedeschi, svizzeri e moltissimi finlandesi.

E capita che vediamo una ragazza con una piccola creaturina in braccio, dei bei fiori lilla tra i capelli, un semplice vestito di toulle bianco con un nastro lilla. Una sposa. Una semplicissima e bellissima sposa, una mamma e una compagna di vita. Anche lui era vestito semplicemente: camicia bianca e pantaloncini corti azzurri, tendenti al lilla.
Una particolarità? Entrambi in scarpe da tennis, rigorosamente lilla, con dei ricami: “just married” da un lato e “husband” (per lui), “wife” (per lei) dall’altro.

“Ce le ha ricamate la zia”, mi dice la sposa che mi vede incuriosito. E io, che tutto sono tranne che timido, mi avvicino, faccio loro gli auguri e chiedo di fare delle foto.
Rossana e Maurizio (nomi di fantasia), accettano immediatamente e mi raccontano che il loro matrimonio lo hanno visto così, coi loro pochissimi invitati al chioschetto della spiaggia di Villa Fedora, tutti in pantaloncini corti e maglietta estiva, come fossero tutti a una cena estiva tra amici e parenti. Nulla di più.
Quello che contava c’era tutto. C’erano loro due, c’era la loro piccola, c’erano le loro famiglie e amici. E le scarpe da tennis. Soprattutto c’era l’amore, quello col quale si affrontano tutte le avversità della vita e quello col quale si assaporano tutti gli obiettivi raggiunti, insieme, con le scarpe da tennis lilla, ricamate dalla zia.

 

Noi per festeggiarli ci siamo fermati al chioschetto e abbiamo sorseggiato in compagnia un “Virgin Mojito” rigorosamente senza alcool (ahimè non sono perfetto…sono astemio) e naturalmente ci siamo uniti al coro di auguri di parenti, amici e avventori del chiosco.

Ah, si, auguri anche da tutti noi di Memagazine.

 

Renato Trincanato
By | 2018-07-28T14:20:52+00:00 luglio 28th, 2018|A come Amore, LIFESTYLE, People|3 Comments

3 Comments

  1. Giobi Fasoli agosto 6, 2018 at 1:39 pm - Reply

    Ciao sono Maurizio, l’articolo è molto tenero e ci ha divertito, continuate così!

    • Renato Trincanato settembre 15, 2018 at 9:15 pm - Reply

      Maurizio che piacere. Grazie di avercvi letto. E se vorrà, continui a seguirci. Buona vita a lei e famiglia.
      Renato

  2. GodschildMl agosto 11, 2018 at 7:09 pm - Reply

    Perché una persona soffre? La Bibbia dà la risposta a questo. Quando fu chiesto a Gesù, disse: all’inizio non era così. E com’era all’inizio? All’inizio, Dio ha creato l’uomo a sua immagine. Nell’immagine, non solo esterna, ma anche interna. Nell’uomo c’erano solo le parole e lo Spirito di Dio, perché è scritto: e respirato in lui il soffio della vita. E in un altro luogo: le parole che ti dico sono spirito e vita. Dio ha benedetto e dato all’uomo: lavoro – coltivare il paradiso, cibo – frutti dagli alberi e qualsiasi erba che semina seme, crescere e moltiplicare la famiglia, carriera – riempire la terra, potere – dominare le bestie, salute – respirare il respiro della vita, la casa – il Giardino dell’Eden in Eden. Quando Satana disse: “tu stesso sarai come gli dei che conoscono il bene e il male” e la sua persona (il serpente) ascoltò, la Parola di Dio lasciò l’uomo e lo spirito del mondo, entrò nel suo cuore. Da quel momento l’uomo era sulla dannata terra, quindi è scritto: maledetto è la terra per te. Avendo perso lo Spirito di Dio, e la Parola di Dio, l’uomo diventa un figlio del diavolo, nel Vangelo di Giovanni 8:44 come è scritto, per padre il diavolo, e volete fare i desideri del padre vostro. E ora, cadendo nell’idolatria, l’uomo cerca l’assoluto ed è nei sei stati del miscredente. L’idolo della sua vita era: lavoro, famiglia, denaro, potere, ricerca del piacere, tutto ciò che gli era già stato dato con una benedizione. E poiché una persona non trova in questa soddisfazione assoluta, ha problemi mentali. Sono seguiti da trappole di Satana: alcolismo, tossicodipendenza, dipendenza sessuale e da gioco, che agiscono temporaneamente, dopo di che il problema è solo aggravato. Poi vengono le malattie fisiche, poi la morte e una persona va in tribunale e va all’inferno. Perché diavolo? Poiché è figlio del diavolo, va a casa di suo padre. E non è la fine della maledizione è passato ai discendenti di quarta generazione, perché è scritto, punire i bambini per l’iniquità dei padri fino alla terza e alla quarta generazione. Le persone intelligenti cercano la salvezza in letteratura, filosofia, religione, buone azioni, scienza. Ma questo non rende felice una persona.
    E quindi Dio già nel terzo capitolo della Genesi, dà la promessa del Salvatore. Dice a Satana: il seme della moglie (non Adam) ti colpirà in testa. Come funziona? E ‘scritto: Per la parola di Dio è viva e potente, e più tagliente di ogni spada a doppio taglio, penetra fino alla divisione dell’anima e dello spirito, giunture e delle midolla, e giudica i sentimenti ei pensieri del cuore. (Ebrei 4:12) Dio è venuto in Gesù Cristo e le parole che sono spirito e vita e il respiro della vita, come noi la conosciamo, entra nel cuore di una persona e guarisce dall’interno, cambiare il pensiero e le azioni. Quando una persona è guarita, il suo ambiente è guarito. L’uomo in Cristo trasmette una benedizione ai suoi dintorni e discendenti, come è scritto: “perdona la colpa e il tesoro fino a mille nascite”. Come ricevere lo Spirito di Dio? È scritto: Ecco, io sto alla porta, e busso e chi apre, io entrerò e sosterrò con lui. E quando una persona riceve Cristo nel cuore, il suo stato spirituale cambia. Se prima c’era la volontà del diavolo, ora il piano e la volontà di Dio. Invece dei sei stati del non credente, riceve sette benedizioni. 1) una persona diventa figlia di Dio, così è scritto: “ma a colui che l’ha ricevuto e a quelli che credono in lui, ha dato il potere di diventare figli di Dio”. 2) Egli riceve la guida dello Spirito Santo, perché è scritto: “Ti manderò il Consolatore, Egli ti insegnerà tutto e ti ricorderà tutto ciò che ti ho detto”. 3) come figlio di Dio, riceve le risposte alle preghiere – “qualunque cosa tu chieda nel mio nome, riceverai”. 4) Dio dà il potere, come è scritto: “Io vi do il potere di camminare sopra i serpenti e gli scorpioni, e tutta la potenza del nemico:” 5) Dio dà agli angeli per aiutare, è scritto: “sono tutti gli spiriti inviati per servire coloro che devono ereditare la salvezza” 6) persone va in paradiso, perché è scritto: “con il Cristo seduto in cielo, e chi crede in lui non sarà condannato” 7) la persona è nel piano di Dio, coinvolti nella evangelizzazione del mondo, come è scritto, dato a me ogni potere in cielo e sulla terra, vai ad insegnare a tutte le nazioni, e io sono con te per sempre. Amen. La conclusione è Gesù Cristo la soluzione di tutti i nostri problemi.
    http://www.put-spaseniya.ru – La via della salvezza [/ url –

Leave A Comment

CommentLuv badge