ART SHELTER #2: il nuovo appuntamento nel rifugio della creatività

Creativi, tutti a raccolta! Nemmeno il freddo di Burian potrà raffreddare il vostro estro!

E se anzi volete riscaldarlo, alimentarlo, stimolarlo, non mancate venerdì 2 marzo ad ART SHELTER #2, il secondo appuntamento di questo contenitore artistico e culturale! Virgo club e Mattatoio5, con il patrocinio di Me Magazine, insieme a Shyrec e Three Black Birds presenteranno nuovamente una serata di musica e fotografia.

Gli ospiti principali della serata saranno i Kleinkief, una rock band italiana del veneziano, che presenterà il loro ultimo lavoro, “Fukushima”. Con la loro esperienza più che ventennale sapranno entusiamare il pubblico, indagando la dimensione onirica attraverso la quale comprendere il proprio inconscio. Le loro liriche possono sembrare oscure e criptiche, ma riescono sicuramente a coinvolgere e a trascinare l’ascoltatore, avvolgendolo con le proprie sonorità libere e affascinanti.

Fukushima è il quinto disco della band, pubblicato nel 2016, grazie alla collaborazione tra Dischi Soviet Studio e Shyrec. E’ un’opera ricca di sfumature musicali e di suggestioni, che rielabora in modo originale e attuale le varie ispirazioni “vintage” del gruppo, dalla psichedelia al progressive italiano anni ’70.

Al live set di venerdì 2 marzo parteciperanno anche i Vacuum box, un gruppo musicale nato dall’evoluzione dei Devotion 9. Dopo un’iniziale esperienza musicale che si rifaceva alla Wave e al post Punk, il gruppo devia verso la musica elettronica, arricchendo le proprie sonorità di intensità ed emotività.

E se la musica non dovesse bastare per dare soddisfazione alla vostra fame creativa, non dimentichiamo che nella stessa serata sarà presentato il lavoro fotografico “One shot stories” di Michele Vannuzzo.

Ecco come l’autore stesso presenta la sua opera:

Ogni volta che scatto una foto, con quel “click” aziono una piccola macchina del tempo. Cammino, esploro, mi faccio guidare dall’istinto in attesa di trovarmi nel posto giusto al momento giusto.
A volte è il primo a essere importante; altre volte lo è il secondo.
In qualche occasione speciale lo sono entrambi, almeno secondo le emozioni che improvvisamente mi arrivano.

Se ho fortuna, riesco fermare quel particolare istante in una immagine.
Se ho molta fortuna, l’immagine racchiuderà un po’ delle emozioni provate in quell’istante per poi riviverle guardandola.
Se ho tantissima fortuna, altre persone nel guardare quell’immagine proveranno delle emozioni, non necessariamente le mie, ognuno le proprie. Per questo amo la fotografia

Non mancate quindi venerdì 2 marzo ad ART SHELTER #2, dalle ore 20.30 presso Virgo Club in via Padana 32\A a S.Angelo di Piove di Sacco, lungo la SS516, per info e prenotazioni 3495335742 – 3482200683.

Il Virgo Club è un circolo affiliato ASI, e sarà possibile poter tesserarsi in loco (il contributo associativo richiesto per la serata sarà di soli 5€). La serata sarà a offerta libera, ma non dimenticate di lasciare il vostro contributo, che andrà a sostenere i progetti artistici protagonisti della serata e ad alimentare nuova creatività!

Rita Rossi
By | 2018-03-01T14:06:47+00:00 febbraio 28th, 2018|Arte, Eventi, Fotografia, Musica, Territorio|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge