Fotografia, pensieri ed emozioni “sottopelle”

I primi freddi stanno arrivando, l’inverno si avvicina, ma se rimpiangete la vitalità dell’estate non dovete preoccuparvi, un rimedio c’è.

In occasione del prossimo ponte d’inizio novembre, prima pausa dopo la stagione estiva, Frequenze Visive vi propone un programma denso di appuntamenti all’insegna della cultura fotografica, che se non riuscirà a innalzare la temperatura esterna, sicuramente riuscirà a scaldarvi l’anima.

Si inizia lunedì 29 ottobre con l’ormai consueto salotto letterario di Frequenze Visive, un appuntamento che raccoglie sempre più appassionati di fotografia, consapevoli del fatto che leggere, guardare, discutere e riflettere sulla fotografia consentono di capirla meglio e di migliorare la propria capacità di espressione attraverso questo mezzo.

Questa volta il protagonista del salotto letterario di Frequenze Visive sarà un libro godibilissimo, “Il ritratto e l’istante” di Mary Ellen Mark, che attraverso la bellezza e l’intensità delle immagini dell’autrice saprà darvi i giusti consigli per migliorare le vostre fotografie.

Giovedì 1 novembre con grande piacere Frequenze Visive ospiterà Simona Guerra, archivista, grande esperta e studiosa di fotografia. Simona ha già collaborato con l’associazione di Vigonovo in più occasioni, riuscendo ogni volta a raccogliere grande interesse e a stimolare il pubblico con le proprie riflessioni, sempre profonde e mai banali.

Questa volta Simona sarà presente anche in veste di autrice del proprio primo romanzo, “La vita è ancora agra, signor Bianciardi”. Un libro che parla di idee rubate e delle difficoltà che quotidianamente incontrano intellettuali e creativi per difendere e valorizzare la propria attività. Un argomento di grandissima attualità e sicuramente Simona con il suo libro saprà far nascere riflessioni e discussioni di grande interesse.

L’appuntamento è quindi per il giorno 1 novembre, alle ore 18.30 nella sala Polivalente del comune di Vigonovo per la presentazione de “La vita è ancora agra, signor Bianciardi”, alla presenza dell’autrice.

Nel weekend successivo, il 3 e 4 novembre, Simona Guerra terrà inoltre un seminario di fotografia e scrittura, in cui i partecipanti avranno modo, attraverso gli esercizi di fotografia consapevole proposti e ideati da Simona, di sperimentare un approccio alla fotografia attraverso la scrittura e alla scrittura attraverso la fotografia, in un legame che sa dare forza reciproca a entrambe le forme di espressione.

Tutti i dettagli del seminario li potete trovare sul sito di Frequenze Visive.

Infine, ultimo ma non sicuramente per importanza, il 2 novembre non potete mancare al vernissage della mostra “Sottopelle” della fotografa Silvia Pasquetto, socia e insegnante dell’associazione Frequenze Visive.

Sottopelle” è un progetto di lungo respiro, una staffetta tra donne tra loro sconosciute, che si parlano attraverso un biglietto e si mettono a nudo, per confrontarsi con le proprie emozioni, davanti all’obiettivo della macchina fotografica.

Solo una fotografa dalla grande sensibilità come Silvia Pasquetto poteva riuscire a raccoglierle e a trasformarle, attraverso la propria creatività, in un progetto organico, una mostra e un libro fotografico a tiratura limitata.

La mostra sarà inaugurata per la prima assoluta venerdì 2 novembre alle 18.30 a Padova, presso lo spazio Biosfera in via San Martino e Solferino 5/7, un appuntamento da non perdere assolutamente!

Rita Rossi
Appassionata di arte, fotografia, cinema e scrittura, forse per compensare l'anima da ingegnere.
Faccio parte dell'associazione fotografica Frequenze Visive, per la quale mi piace scrivere di fotografia e di tutti gli eventi ad essa correlati.
By | 2018-10-25T11:33:20+00:00 ottobre 25th, 2018|Fotografia, Libri, LIFESTYLE|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge