Giornata internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa

8 maggio, Festa internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa

L’8 maggio è stato decretato Giornata Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa in onore del suo fondatore, Henry Dunant, nato a Ginevra l’8 maggio 1828.

Lo svizzero Dunant, poco più che trentenne, nel giugno del 1859 si trovava sulle colline a Sud del Lago di Garda per affari e, suo malgrado, si trovò coinvolto in uno dei più sanguinosi scontri della seconda guerra di indipendenza italiana, la battaglia di San Martino e Solferino.

Circa novemila feriti tra soldati francesi, piemontesi e austriaci, furono portati nell’ospedale di Castiglione delle Stiviere, il paese più vicino, per essere curati. Impresa molto difficile vista la carenza di medici e infermieri, inadatti ad affrontare un numero di pazienti gravi così numeroso.

Dunant, osservando la disastrosa situazione che gli si parava davanti, scrisse un testo, il Souvenir de Solferino poi tradotto in 20 lingue, in cui descrisse il tutto. Da quell’agghiacciante macello, nacque in lui l’idea di creare un gruppo di volontari preparati per poter dare supporto sanitario durante le operazioni militari:  la Croce Rossa.

Nel 1863, durante il Convegno di Ginevra, nacquero le società nazionali di Croce Rossa e l’anno successivo con la firma della Prima Convenzione di Ginevra, fu sancita la neutralità delle strutture e del personale sanitario.

Per avvicinarsi anche al mondo mussulmano aderente alla Croce Rossa, venne creato il simbolo della Mezzaluna Rossa, riconosciuto giuridicamente nel 1929.

I principi fondamentali su cui si basa il Movimento internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa sono:

  • Umanità
  • Imparzialità
  • Neutralità
  • Indipendenza
  • Volontarietà
  • Unità
  • Universalità

valori accolti da tutti i membri e messi in pratica quotidianamente nelle loro missioni nazionali e internazionali.

Attualmente il movimento della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa è composto da 17 milioni di volontari in 190 paesi e 450 mila operatori. L’8 maggio vuole celebrare proprio loro, il fulcro del Movimento, che con passione e impegno,  dedicano il loro tempo libero per aiutare, sostenere e portare avanti dei principi ancora solidi e, nonostante tutto, ben radicati nella nostra società.

MeMagazine on EmailMeMagazine on FacebookMeMagazine on GoogleMeMagazine on InstagramMeMagazine on Twitter
MeMagazine
MeMagazine siamo noi. MeMagazine sei tu. Questo profilo serve per pubblicare tutti gli articoli delle persone che vogliono rimanere anonime o di chi scrive sporadicamente e non vuole impegnarsi troppo. Vuoi scrivere? Contattaci.
By | 2018-05-08T10:15:09+00:00 maggio 8th, 2018|Eventi, NEWS & EVENTI|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge