Giornata Mondiale del Vento e Anniversario Fondazione Croce Rossa

15 giugno, Giornata mondiale del Vento e Anniversario Fondazione Croce Rossa

La Giornata Mondiale del Vento è una campagna di sensibilizzazione internazionale istituita per sottolineare l’importanza dell’energie eoliche; in Italia viene organizzata ogni anno a giugno dall’ANEV (Associazione Nazionale Energia del Vento).

L’energia eolica è oggi la soluzione più economica e sempre più in crescita nei mercati mondiali. Si calcola che nel 2016 sia risultata meno costosa dei combustibili fossili in oltre 30 paesi e si presume che entro il 2025 lo sarà anche nelle maggior parte dei paesi del mondo.

Le ricerche affermano che 139 Paesi nel mondo potrebbero andare al 100% a energia rinnovabile entro il 2050.

Restando in Italia, si può dire per certo che la potenzialità del settore eolico è elevata. Dati del 2016 parlano di circa 9.450 MW installati a fronte dell’obiettivo SEN di 12.680 alla data del 2020.

La potenzialità dell’energia del vento è grandissima,  si parla infatti di uno sviluppo al 2030 sino a 17.150 MW, di cui 950 offshore e 400Mw di mini eolico, con una produzione elettrica di 36,4 TWh.

Attualmente l’energia eolica copre oltre il 6% della produzione nazionale netta e oltre il 5,5% della domanda elettrica nazionale, valori significativi e in continua crescita.

Nel Sud Italia ci sono regioni statisticamente più ventose del resto della penisola che rendono la quasi totalità della potenza connessa (99%): stiamo parlando di alcune zone appenniniche, tutta la Puglia, l’estremità Ovest della Sicilia e le coste occidentali della Sardegna.

Speriamo che l’incremento di questa grande energia rinnovabile, pulita e non inquinante sia il nostro futuro e contribuisca anche ad abbassare le emissioni di gas serra che così pesantemente vanno ad attaccare il delicato equilibrio del nostro ecosistema.

Oltre a festeggiare il Vento però , oggi dobbiamo ricordare anche l’Anniversario della Fondazione della Croce Rossa Italiana.

Il mese scorso avevamo parlato della Giornata internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (se ti sei perso l’articolo, vedi qui), oggi invece ricordiamo l’Anniversario della fondazione in Italia del Movimento internazionale più famoso al mondo.

La Croce Rossa Italiana nasce a Milano il 15 giugno 1864, con il nome di Comitato dell’Associazione Italiana per il soccorso ai feriti ed ai malati in guerra, ad opera del Comitato Medico Milanese dell’Associazione Medica Italiana, addirittura due mesi prima della firma della Convenzione di Ginevra.

Da quel giorno sono trascorsi 154 anni e molto ha fatto la CRI lavorando sia su piccole realtà locali che su grandi città metropolitane, inoltre ha affrontato ben due guerre mondiali, aiutando e sostenendo i feriti sul campo e nelle retrovie.

Un plauso e una grande manifestazione di stima va a tutti i volontari che tolgono tempo alle loro famiglie per aiutare gli altri perché credono nei principi fondamentali che sono la base di questa istituzione e che il corso degli anni ha notevolmente rafforzato.

Buon Compleanno Croce Rossa!

MeMagazine on EmailMeMagazine on FacebookMeMagazine on GoogleMeMagazine on InstagramMeMagazine on Twitter
MeMagazine
MeMagazine siamo noi. MeMagazine sei tu. Questo profilo serve per pubblicare tutti gli articoli delle persone che vogliono rimanere anonime o di chi scrive sporadicamente e non vuole impegnarsi troppo. Vuoi scrivere? Contattaci.
By | 2018-06-15T17:40:55+00:00 giugno 15th, 2018|Eventi, NEWS & EVENTI|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge