Giornata Mondiale della Libertà di Stampa

3 maggio, Giornata Mondiale della Libertà di Stampa

Il giorno 3 maggio è stato dichiarato dall’ONU nel 1993 la Giornata mondiale della libertà di stampa, una data che serve da monito a tutti, e in particolare ai governi, per ricordare la grande importanza di questo diritto.

Non a caso, l’articolo 19 della  dichiarazione universale dei diritti umani recita:

“Ogni individuo ha diritto alla libertà di opinione e di espressione incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere”

Proprio per celebrare il diritto inviolabile della libertà di stampa, l’UNESCO nel 1997 ha deciso di indire il premio Guillermo Cano World Press Freedom Prize,  da conferire a coloro che si sono fatti testimoni di difendere o promuovere la libertà di stampa nel  Mondo.

Il giornalista colombiano Guillermo Cano Isaza, a cui il premio è intitolato, fu ucciso davanti agli uffici del giornale per cui lavorava nel dicembre del 1986.

Purtroppo nel mondo, secondo i dati diramati dall’International Federation of Journalists, sono molti i giornalisti uccisi o minacciati nello svolgere il loro lavoro; negli ultimi anni si parla di circa 100 vittime (all’anno).

Dati paurosi se si pensa che anche in Italia, molti giornalisti vengono minacciati o censurati, limitando la loro capacità di dare informazioni e rendere un adeguato servizio ai cittadini.

MeMagazine on EmailMeMagazine on FacebookMeMagazine on GoogleMeMagazine on InstagramMeMagazine on Twitter
MeMagazine
MeMagazine siamo noi. MeMagazine sei tu. Questo profilo serve per pubblicare tutti gli articoli delle persone che vogliono rimanere anonime o di chi scrive sporadicamente e non vuole impegnarsi troppo. Vuoi scrivere? Contattaci.
By | 2018-05-02T21:55:25+00:00 maggio 3rd, 2018|Eventi, NEWS & EVENTI|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge