Giornata Mondiale dell’Amicizia

30 luglio – Giornata mondiale dell’Amicizia

Nel 1930 Mr Joyce Hall, fondatore dell’azienda Hallmark Cards, una delle più grandi produttrici di biglietti di auguri negli Stati Uniti, ebbe una grande intuizione: decise di promuovere il 2 Agosto come giornata dell’amicizia.

Questo fatto, nato come puro espediente commerciale, ebbe in realtà un gran seguito tanto che il 20 luglio 1958, il Dr. Ramon Artemio Bracho, durante una cena con amici nella città paraguaiana di Puerto Pinasco, decise di istituire la giornata mondiale dell’amicizia, un progetto che si concretizzò subito dopo con la nascita della Fondazione World Friendship Crusade, un ente impegnato nel promuovere l’amicizia e la fratellanza tra tutti gli esseri umani, a prescindere da razza, colore o religione.

Fu così che il 30 luglio venne nominato Giornata Mondiale dell’Amicizia e cominciò ad essere festeggiato in Paraguay e nei paesi sudamericani.

Solo nel 2011, l’istituzione di questa data divenne ufficiale grazie al decreto dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che fissò la data del 30 luglio e lo scopo di “promuovere la solidarietà, la fiducia, la comprensione reciproca e la riconciliazione, nella convinzione che l’amicizia tra i popoli, le nazioni e le svariate culture possa ispirare sentimenti di pace e costruire ponti tra le diverse comunità”.

L’amicizia si può intendere in vari modi e può nascere in occasioni particolari, può durare per sempre o rompersi per motivi più o meno banali.

Il motivo per cui questa ricorrenza è importante, è ricordare chi ci sta vicino e ringraziarlo di tutto quello che fa per noi. Non serve sentirsi quotidianamente per essere definiti amici, basta sapere che, nel momento del bisogno, abbiamo una persona fidata su cui contare.

Come disse Epicuro:

“Non abbiamo tanto bisogno dell’aiuto degli amici, quanto della certezza del loro aiuto”

MeMagazine on EmailMeMagazine on FacebookMeMagazine on GoogleMeMagazine on InstagramMeMagazine on Twitter
MeMagazine
MeMagazine siamo noi. MeMagazine sei tu. Questo profilo serve per pubblicare tutti gli articoli delle persone che vogliono rimanere anonime o di chi scrive sporadicamente e non vuole impegnarsi troppo. Vuoi scrivere? Contattaci.
By | 2018-07-30T09:27:22+00:00 luglio 30th, 2018|Eventi, NEWS & EVENTI|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge