Guanto di crine: perchè utilizzarlo?

Tutte conosciamo il guanto di crine: uno strumento beauty dalle molteplici funzionalità che possono migliorare l’aspetto della nostra pelle preparandola alla depilazione, rimuovere eventuali peli incarniti, e ancora favorire il ricambio cellulare mediante un’esfoliazione delicata. Conosciamone tutte le caratteristiche e utilizzi.

Guanto di crine

GUANTO ESFOLIANTE E SCRUB

Il guanto di crine dispone di un’ampia superficie grande circa come il palmo della mano, ricorda le classiche “muffole” e l’unico dito da infilare singolarmente nel guanto è il pollice che agevola la presa nel momento stesso in cui si vanno ad utilizzare oli o altri prodotti per lo scrub. Si tratta di un guanto piuttosto ruvido che consente di rimuovere le cellule morte efficacemente e in profondità. Particolarmente importante tuttavia, è che il guanto sia in crine di cavallo perché se sintetico tende di norma a danneggiare la pelle, soprattutto se sensibile.

In commercio esistono diversi tipi di guanti esfolianti che variano in funzione di quelle che sono le caratteristiche e le necessità della nostra pelle. E’ opportuno ricordare che quanto si effettua uno scrub o l’esfoliazione della pelle, tale trattamento non deve mai essere effettuato su pelle asciutta: questo poiché complice l’attrito, il guanto andrebbe a danneggiare la pelle graffiandola e provocando fastidiose abrasioni.

Chi possiede una pelle particolarmente sensibile di norma utilizza prodotti che rendano più scorrevole l’utilizzo del guanto di crine: spesso tali prodotti vengono riassunti in un classico doccia schiuma, spesso deleterio in quanto mediante l’esfoliazione, il detergente potrebbe penetrare nella pelle col risultato di determinare secchezza e disidratazione a causa dei molteplici agenti aggressivi presenti in formula.

La soluzione più idonea è data dall’utilizzo di oli quali ad esempio mandorla e oliva, applicati sulla pelle prima di procedere col massaggio esfoliante caratterizzato dal guanto. In questo modo non si crea attrito tra il guanto e la pelle che al contrario risulta morbida e nutrita in profondità.

E’ opportuno eseguire il trattamento esfoliante una volta a settimana su pelle normale mentre su pelle particolarmente secca è opportuno limitarne l’utilizzo onde evitare che la situazione si aggravi provocando desquamazione.

Guanto di crine utilizzo

GUANTO DI CRINE ANTICELLULITE

Tra i benefici del guanto di crine spicca l’effetto drenante che non solo stimola la circolazione e rimuove le impurità della pelle ma determina mediante il massaggio, un’azione anti cellulite che aiuta a ridurre l’effetto “buccia d’arancia” migliorando il flusso della circolazione sanguigna. I movimenti circolari servono infatti a favorire la circolazione e il drenaggio dei liquidi.

Se per quanto riguarda l’esfoliazione, è opportuno massaggiare sulla pelle gli oli, al contrario per un trattamento anti-cellulite è più indicato usare prodotti e creme specifiche.
La crema anti-cellulite va applicata quotidianamente sulle zone interessate per almeno due mesi, preferibilmente dopo il bagno o la doccia. Per favorire il drenaggio e la circolazione è importante agire già sotto la doccia, alternando getti d’acqua fredda e calda.

Durante il massaggio i movimenti del guanto di crine devono essere circolari e sempre dal basso verso l’alto: in questo modo verranno rimosse efficacemente impurità e tossine. È molto importante che il guanto di crine sia sempre pulito e deterso con acqua fredda per non intaccarne le fibre.

Guanto di crine cellulite

GUANTO DI CRINE: PREZZO E REPERIBILITA’

Il guanto di crine è facilmente reperibile sia nei punti vendita fisici quali erboristerie, bioprofumerie o grande distribuzione e in alternativa anche online ad esempio su Amazon Italia. Il prezzo si aggira intorno agli 8/10€ come ad esempio quello proposto da Emanuale Biffoli in questa pagina.

E voi avete già utilizzato il guanto di crine? Quali benefici ne avete tratto?

Veronica Bufano on EmailVeronica Bufano on FacebookVeronica Bufano on GoogleVeronica Bufano on InstagramVeronica Bufano on LinkedinVeronica Bufano on Twitter
Veronica Bufano
Veronica 37 anni, toscana dalla nascita ma ligure d'adozione ama ogni singola sfumatura che determina il concetto di "bellezza". Amante della scrittura, vive per assencondare le proprie passioni con estro e creatività ed è sicuramente la determinazione e la testardaggine a permetterle di realizzare quelli che sono i suoi sogni!
By | 2018-11-25T00:07:41+00:00 Novembre 26th, 2018|BELLEZZA, Trattamenti|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge