Hummus di ceci

“Lezioni di Cucina”
“La cucina è l’arte più antica, perché Adamo è nato a digiuno.”
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto

Apprezzatissima da coloro che hanno avuto la fortuna di visitare il Medioriente, la Grecia o l’Israele, questa crema di ceci o Hummus è sempre più diffusa anche sulle tavole italiane poiché gustosa, sana e facilissima da preparare. La ricetta che faremo insieme si prepara con i ceci in scatola e la Tahina, una densa salsa di semi di sesamo facilmente reperibile presso gli alimentari etnici, in diverse catene di supermercati o, ancor meglio, presso alimentari kosher (cucina tradizionale ebraica). In caso di difficile reperimento, potete preparare la Tahina in casa: si possono tostare i semini di sesamo in padella per alcuni minuti facendo attenzione che non si brucino. Lasciare raffreddare bene poi se avete un macina caffè o un robot che riesce a polverizzare bene  versate i semi e fate andare fino ad ottenere una polvere , aggiungete un po’ di olio (di semi di sesamo se volete rafforzarne il sapore ma io aggiungo quello che ho anche l’olio di oliva ed è buonissimo ugualmente) fino ad ottenere una crema.

Ingredienti :

  • 440 gr di Ceci lessati e scolati
  • 1 o 2 cucchiai di succo di limone
  • 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • 2 spicchi d’aglio schiacciati
  • cucchiaino di sale
  • 6 cucchiai di tahina
  • 1 ciuffetto di prezzemolo fresco
  • 1 pizzico di paprika facoltativa

Preparazione

Frulla tutti gli ingredienti ad eccezione del prezzemolo fino ad ottenere una salsa densa ma senza grumi. Se il composto risulta troppo denso o grumoso, aggiungi un po’ di acqua calda di cottura dei ceci.Decora con il prezzemolo fresco tritato e, se vuoi, con un filo d’olio extravergine e con un pizzico di paprika… e il tuo hummus è pronto!

Consiglio

Per rendere più speziato la crema di ceci puoi aggiungere al composto un cucchiaino di curry. L’hummus di ceci è un condimento ideale per numerosi piatti, provate ad accompagnarlo con le verdure crude, al posto del classico pinzimonio, e lasciatevi conquistare dal suo sapore ricco e cremoso.

• Difficoltà: facile
• Preparazione:20 minuti
• Costo: basso

Curiosità

Secondo il noto scrittore israeliano Meir Shalev, l’hummus è menzionato nell’Antico Testamento. Come racconta la storia biblica, Ruth, una ragazza moabita, povera, che lavorava nei campi mietendo il grano, viene notata dal ricco cavaliere Boaz, il quale se ne innamora e fa breccia nel suo cuore preparandole una base di pane e hummus o meglio di “himza” (cece in ebraico antico). Nella cucina turca viene spalmato all’interno della pita prima di farcirle, oppure come “meze”, ovvero un piccolo antipasto da gustare prima delle altre portate.

Vino abbinato

Blanc de Morgex et de La Salle, Sylvaner, Müller Thurgau, e tutti i bianchi snelli e rinfrescanti.

Alessandro Antignani

Sono napoletano di nascita e veneto d’adozione, sono arrivato in Veneto , a Lovadina di Spresiano per l’esattezza, in un giorno di Maggio nel 2007 per un trasferimento lavorativo che doveva essere solo di pochi mesi e invece è divenuto per sempre. Scrivo perchè mi piace e mi fa stare bene, MeMagazine mi ha dato quest’opportunità di esprimermi attraverso una rubrica di cucina .Per citare Flaubert “Scrivere è un modo di vivere”, nel mio caso è così: non concepirei una vita senza la scrittura e, ovviamente, senza il suo complemento indispensabile, la lettura.


Leave A Comment

CommentLuv badge