Il Dolce Aroma del Caffè

Lei si lamentava con suo padre circa la sua vita e come le cose le risultavano così difficili. Non sapeva come fare per proseguire e pensava di darsi per vinta. Era stanca di lottare. Sembrava che quando risolveva un problema, apparisse un altro.

Suo padre, un chef di cucina, la portò nel suo posto di lavoro. Lì riempì tre pentole con acqua e le collocò sul fuoco. Pronto, l’acqua delle tre pentole iniziò a bollire. In una collocò carote, in un’altra collocò delle uova e nell’ultima collocò grani di caffè, e lasciò le pentole a bollire senza dire parola.

La figlia sperò impazientemente, domandandosi cosa stava facendo suo padre. Venti minuti dopo, il padre spense il fuoco. Tirò fuori le carote e le collocò su una scodella. Tirò fuori le uova e le collocò su un altro piatto. Finalmente, filtrò il caffè e lo mise in una caffettiera. Guardando sua figlia le disse:

– “Mia cara, …cosa vedi qui?”

– “Carote, uova e caffè”, fu la sua risposta.

Il padre la fece avvicinare e le chiese di toccare le carote. Ella lo fece e notò che le carote erano tenere.

Suo padre le chiese di prendere un uovo e di romperlo. E dopo tirarlo fuori dal guscio, osservò l’uovo sodo.

Quindi le chiese di provare con il caffè. La figlia sorrise mentre godeva del ricco aroma del caffè, e umilmente gli domandò:   – “Papà… Che significa questo?”

Lui le spiegò che i tre elementi avevano affrontato la stessa avversità – acqua bollente – ma avevano reagito in modo diverso: La carota arrivò all’acqua forte, dura, superba; ma dopo essere passata bollendo nell’acqua  era diventata debole, facile da disfare. L’uovo era arrivato all’acqua fragile, il suo guscio fine proteggeva il suo interno liquido; ma dopo essere stato bollendo nell’acqua, il suo interiore si era indurito.

Tuttavia, i grani di caffè erano unici: dopo essere stato bollendo nell’acqua, avevano cambiato l’acqua.

Quale sei Tu? Le domandò alla figlia.  Quando l’avversità suona alla tua porta; come rispondi?

Sei una carota che sembra forte ma quando l’avversità e il dolore ti toccano, diventi debole e molle?

Sei un uovo che comincia con un cuore malleabile e un spirito fluido, ma dopo una contrarietà, una morte, una separazione, un licenziamento, una pietra durante il tragitto diventa duro e rigido?

Esternamente ti vedi uguale, la stessa, ma… sei amareggiata e aspra, con un spirito e un cuore indurito?

O sei come un grano di caffè?    Il caffè cambia l’acqua bollente, l’elemento che le causa dolore. Quando l’acqua arriva al punto di ebollizione il caffè raggiunge il suo sapore migliore.

Se sei come il grano di caffè, allora… quando le cose peggiorano agisci in modo positivo, senza lasciarti sconfiggere, e fai che le cose intorno a te migliorino. Davanti all’avversità sii una luce che illumina la tua strada  …e quella delle persone che ti circondano.

Ricordati Oggi:

…con la tua Forza, Determinazione e Positività Spargi il “Dolce Aroma del Caffè!”.

Ignacio Malerba

Coach Ontologico – Allenatore dell’Essere – Visita https://goo.gl/vBLpNe

Competenze per l’Esercizio Professionale come :

Facilitare i Processi di Trasformazione Individuale e di Gruppo.

Favorire il Raggiungimento degli Obiettivi.

Dare Consulenza nelle Organizzazioni.

Promuovere lo Sviluppo di Nuovi Atteggiamenti e Abilità, generando un cambiamento di cultura.


By | 2017-10-09T14:41:23+00:00 ottobre 11th, 2017|A come Amore, Crescita-personale, LIFESTYLE|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge