Mondomiss e mister. Belli dentro e….fuori: Asia Genovese

Bentrovati amici lettori. Sempre preso tra le mie corse affannate ma ogni tanto una parentesi. Le bellezze. Architettoniche (villa Valmarana – Mira) e lei, Asia Genovese. Molte fasce vinte, padrona della passerella eppure…..fa le linguacce. Gioca e da gli schiaffetti. Mondo incantato, mondo delle fate. Mondomiss!

Conosciamola insieme.

Asia Genovese, sono da Marghera, ho 15 anni.
Tutto ha  inizio due anni fa, ho cominciato a partecipare a dei concorsi di bellezza  e piano piano mi sono appassionata.
Ad oggi posso dire che ho avuto delle belle soddisfazioni ed ho raggiunto obiettivi importanti. Spero che, ad essere sincera, tutto questo non finisca. Mi piace davvero tanto.
Quest’anno è stato un anno bellissimo sono entrata a far parte dell’agenzia Exclusive Model dello stilista Noell Maggini,  lavoro come ombrellina per il Team Sudigiri e in questo periodo ho avuto molte richieste di lavoro.
-Se ti venisse chiesto: fai degli scatti con me? Accetti subito da chiunque?
A.) Non accetterei da chiunque, anzi, sto sempre molto attenta con chi parlo in questo ambito “per sicurezza”. Con l’aiuto dei genitori e dell’Agenzia comunque, di norma siamo guardate a vista e se si tratta di una persona affidabile che mi da certezza ma sopratutto professionalità risponderei di si.
-I tuoi genitori ti aiutano dunque in questo?
A.) I miei genitori mi hanno sempre appoggiato e so che lo faranno sempre perché sanno che posare per fotografi e la passerella è una cosa che amo fare, fin da piccola. Ricordo che volevo diventare una fotomodella e ora sto cercando di realizzare il mio sogno, anche  grazie a loro che mi incoraggiano e mi aiutano sempre.
-Questo servizio in Villa com’è stato?
A.) È stata una bellissima esperienza, mi sono divertita molto, ho avuto l’opportunità di fare ciò che amo di più in un posto bellissimo.
Sono rimasta abbagliata dalla bellezza della villa.

Barchessa Valmarana – Mira (Ve)

-Sei giovanissima, che cosa ti aspetti dalle passerelle?
A.)Si ho iniziato giovanissima ,spero di potermi vedere in passerella come una vera modella. Questo è il mio sogno…
-Concorsi di bellezza ne hai fatti? Com’è questo mondo?
A.)Ne ho fatti tantissimi !!!
È un mondo particolare e secondo me per poche.
-Cos’è la disciplina per te?
A.) Rispetto delle regole e delle persone. La disciplina per me è “stile di vita” .
-Moda made in Italy, come si riesce ed emergere?
A.) Distinguendosi dagli altri creando nuovi outfit e saper poi indossare i capi con eleganza e raffinatezza.

Comindo Abbigliamento, sinonimo di moda Made in Italy

 

-Brutti ricordi legati a delle sfilate?
A.) no, non ho brutti ricordi
-Il tuo momento più bello?
A.) Il momento più bello è stato la mia prima corona nel 2015
-Scuola e sfilate, come si concilia?
A.) Cerco sempre di far conciliare entrambe le cose ma….school first!
-Pensi al futuro?
A.) Per il momento non ci penso, penso al presente. Meglio assaporare ogni istante che si sta vivendo.
-Colore preferito?
A.) Il mio colore preferito è il nero che, per me, rappresenta eleganza .
-Il tuo motto?
A.) Il vero perdente è uno che ha così tanta paura di non vincere che nemmeno ci prova. (Wow….indiscutibile…)
-A…come amore?
No comment😂😂😂
Ringraziamo Barchessa Valmarana a Mira per lo splendido set, abbigliamento Comindo e naturalmente Marco Brugnoli per gli splendidi scatti .

Asia al centro con Martina a sn e Sara a dx.

Le tre grazie e….il sottoscritto

Renato Trincanato
By | 2017-06-11T13:11:30+00:00 giugno 11th, 2017|Fotografia, LIFESTYLE, Territorio|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge