Mondomiss e Mister, belli fuori e…dentro: Gloria Costanzi, Miss Social RdB 2017

Ciao a tutti e bentrovati amici lettori.

Rieccomi con un’altra delle splendide concorrenti (e vincitrice di fascia) dell’edizione Miss Riviera del Brenta 2017.

Occhioni grandi e azzurri, proprio come un lago incantato, bioda e rivierasca doc. Lei è Gloria Costanzi, 17 anni, eletta dalle votazioni facebook proprio da voi. Gloria Costanzi ha posato per noi a Villa Foscarini Rossi per Ilenia Segato (IS Photo) e si racconta.

 

   

Ciao Gloria, dai, raccontaci di te

Sono Gloria, ho 17 anni, mirese doc e fiera della mia bellissima Riviera del Brenta! Sono una ragazza solare, timida e molto selettiva, infatti intuisco subito se qualcuno non mi va a genio. Spesso mi piace stare da sola coi miei pensieri e con me stessa, mi piace ritrovarmi e ricaricarmi di energia. Adoro la musica, il mare e l’estate, la compagnia delle amiche e della mia famiglia. Frequento il 4° anno della scuola di estetica di Padova, ho già conseguito la qualifica e ora punto all’abilitazione per poi un giorno poter aprire il mio centro estetico. La scuola e lo stage assorbono molto del mio tempo, quindi  quel poco che mi rimane lo dedico a mio “moroso” oppure sto a casa a rilassarmi con la mia famiglia e i miei cagnolini!

Mi reputo una brava studentessa,mi impegno parecchio per riuscire bene nel percorso che ho scelto! La mia professoressa di matematica mi ha sempre sostenuta in questa scelta anche quando la mamma non era d’accordo e visti i buoni risultati pure lei poi si è ricreduta.Quest’anno poi sto imparando ad essere una brava estetista competente e motivata grazie alle mie tutor di stage che sono un grande esempio per me. Sarebbe meraviglioso poter crescere professionalmente al loro fianco, anche se prima devo affrontare lo scoglio esami!

1- “Vuoi provare a scattare qualche foto come modella?” Questa frase, cosa ti suscita? La accetteresti da chiunque?

“Vuoi provare a scattare qualche foto come modella?”   certo che si! Ma solo con persone di fiducia e con i miei genitori al mio fianco. Ho fatto la scorsa estate degli shooting con un fotografo diventato ormai di fiducia e che mi ha messo subito a mio agio; è stata una bellissima esperienza che nel futuro magari mi piacerebbe ripetere. Scattare foto come modella ti fa essere te stessa e ti fa scoprire posti nuovi,che non sapevi nemmeno ci fossero;ti fa vivere una giornata diversa dal solito e non sei sotto gli occhi di sconosciuti e con la paura di sbagliare come essere in una passerella. Ho avuto proposte di shooting tramite social,però sembravano persone un po’ ambigue e che diverse persone mi hanno sconsigliato,quindi prima di posare per qualcuno vorrei essere sicura che sia una persona professionale e seria.

2-  “Tutti i genitori mettono in guardia da queste frasi e prima di provare penso siano servite delle discussioni” Cosa dicono ora i tuoi genitori? Ti danno una mano?

Sicuramente prima di fare certe scelte ne parlo sempre con i miei genitori, essendo anche minorenne non sono in grado di prendere certe decisioni da sola; loro mi hanno sempre spinta a provare cose nuove, diverse dal solito, mi hanno iscritta alle sfilate senza che io lo sapessi, solo per farmi provare questa esperienza e per farmi acquistare più sicurezza di me stessa.

3- Come è stato scattare un servizio di moda in una villa del 700 circondata da amici e colleghi? Al momento non lo so,appena farò questa esperienza sicuramente ve lo farò sapere! (L’intervista a Gloria è stata realizzata prima dello shooting fotografico).

4- Hai iniziato molto giovane. Che aspettative hai pensando a te sulla passerella?

Come detto prima non è stata una mia scelta sfilare e non avrei mai pensato di finire in passerella. Dopo aver fatto diverse sfilate devo dire che sono ancora sicura di non farne altre. Non credo sia la mia strada ma dai…abbiamo giocato un po’. Non c’è nulla di male o di sbagliato. Semplicemente mi vedo in altro contesto. Tutto qua.

5- Concorsi di bellezza, ne hai fatti? Com’è questo mondo?

Si ne ho fatti diversi di concorsi, ognuno con un’esperienza diversa, ma, ripeto,  non mi vedo in questo mondo, non fa per me a meno che non mi chiami qualche concorso a “truccare” le concorrenti. Allora si. Vedendo le altre ragazze e me sfilare mi accorgo che siamo diverse, loro non vedono l’ora di salire in passerella e mostrarsi davanti al pubblico, di farsi vedere come sono e ad aspettare la loro vittoria di sempre. Io invece l’ho fatto per scelta dei miei, quindi io salivo in passerella con la paura di mostrarmi,di essere giudicata per il mio aspetto e senza preoccuparmi di tornare a casa senza una fascia.

6- Cos’è la disciplina per te? 

La disciplina per me è essere rispettosi degli altri e pure di se stessi, senza credersi fighi o importanti senza motivo, perchè non si è nessuno. E’ comportarsi bene e in modo adeguato in base al posto e alla circostanza in cui ci si trova. Ovviamente alla base di tutto devono esserci i genitori ad insegnarlo.

7- La moda è una delle eccellenze del “made in Italy”. Secondo te come si fa moda e tendenza?

La moda e la tendenza secondo me si fanno esprimendosi come si è, senza seguire la massa ma vestirsi secondo il proprio gusto e come si crede, senza la paura di essere giudicati, perche è come sei tu.

8- Ricordi un brutto momento della tua carriera?

Un momento brutto è salire in passerella con la tensione, troppa tensione e aver paura di sbagliare qualcosa oppure cadere e fare brutte figure.

8- E il momento più bello?

Il momento più bello è stato quando per la mia prima volta ho vinto la fascia di Miss Social e quando alla fine di tutto ti rendi conto che è andato tutto bene.

9- Scuola e Miss….come riesci a conciliare? 

Ho iniziato a fare le sfilate in estate e ho finito a settembre, quindi non ho avuto problemi con la scuola e non penso di averne. Presumo che la mia carriera di “Miss” si sia conclusa! Però dai, mai dire mai.

10- Pensi mai al futuro?

A volte ci penso, ma essendo, appunto,  il futuro non posso sapere come andranno le cose. Mi vivo il presente cercando di farlo nel miglior modo possibile.

11- Il tuo colore preferito? Il motto che ti “rappresenta”?

Il mio colore preferito è il rosa e tutte le sue sfumature, ho molte cose di quel colore.

Il motto che mi rappresenta è “cade il mondo e io mi sposto”. Vivo con tranquillità il presente  e mi faccio scivolare addosso tante cose…è un segreto per vivere in pace con se stessi e col mondo!

12- A come “amore”???

Si. A come “amici”, A come “Allegria” …qualità che non devono mancare mai  e che per me sono molto importanti.Con l’allegria e il sorriso vero si arriva ovunque!

Ragazza da sani principi, Gloria è davvero così, a volte timida ed introversa ma che con un sorriso conquista tutti. Il nostro augurio? Ti verremo a trovare ed intervistare nel tuo centro estetico. Grande Gloria.

Rinnoviamo il nostro grazie più grande a

Villa Foscarini Rossi

Via Doge Pisani 1/2
30039 Stra – Venezia – Italia

Villa Direzione e Segreteria:
Tel. +39 049 9800335
Fax +39 049 9801589
email: info@villafoscarini.it

Tel. e Fax Museo:
+39 049 9801091
email: infomuseo@villafoscarini.it

 

e alla bravissima fotografa ILENIA SEGATO (ISPhoto)

info@isphoto.it  3406110214

 

Renato Trincanato
By | 2018-05-10T22:04:41+00:00 aprile 9th, 2018|LIFESTYLE, People|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge