POETI (di)VERSI: La felicità esiste solo nel dono.

Ha catturato la mia attenzione quanto segue, per la valenza che viene data a un gesto che durante queste festività natalizie è stato fatto – credo, ne son certa! – anche da tutti i nostri cari MeMagazine‘s Readers!!! Donare…

 

“La felicità esiste solo nel dono, nel dono completo;

il suo disinteresse gli conferisce sapori d’eternità;

esso ritorna alle labbra dell’anima con una soavità immortale.

Donare! Aver visto occhi che brillano per essere stati compresi, colpiti, appagati!

Donare! Sentire le grandi onde di felicità che fluttuano come acque danzanti su di un cuore pavesato all’improvviso di sole!

Donare! Aver colto le fibre segrete che tessono i misteri della sensibilità!

Donare! Avere il gesto che consola, che toglie alla mano il suo peso di carne, che consuma il bisogno di essere amato!”

  Léon Degrelle

 

Donare – Dono: dal latino DONUM, più anticamente DANUM – stessa radice del verbo DARE.

Direi stavolta di non soffermarmi molto in note biografiche dell’autore, visto che la sua vita è stata alquanto “bellicosa” (!?!) e mi rendo perfettamente conto che non sposa il concetto espresso dal testo che vi propongo. Infatti Léon Joseph Marie Ignace Degrelle o semplicemente Léon Degrelle (Bouillon, 15 giugno 1906 – Malaga, 31 marzo 1994): avvocato e politico belga – attivo durante la seconda guerra mondiale, combattè in un contingente delle SS. Fu condannato a morte nel 1944 dal Consiglio di guerra di Bruxelles.  Nel 1945 fu esiliato in Spagna, nel 1954 naturalizzato cittadino spagnolo, scampando all’estradizione e condanna a morte qualora fosse rientrato in Belgio.

 

“Il dono, il vero dono è così: annientarsi sino all’ultima favilla.”

 

Ho scelto una foto dell’autore in giovane età… quando si è carichi di intenzioni e d’ispirazioni! Questo mi piace pensare ispirata dalle sue parole.

Proprio da questo positivo atteggiamento di slancio per la vita, si percepisce  un’energia particolare da dove sgorgano desideri e speranze… e si ha voglia di essere e stare con/per gli altri, di costruire qualcosa di nuovo, essenziale, coinvolgente e nel contempo condivisibile.

donare… aver visto occhi brillare – sentire onde di felicità fluttuare – avere gesti di consolazione…!”

C’è reciprocità nel gesto di porgere; un po’ come a Natale quando cerchi, scegli, prepari, incarti un regalo per una persona: dono – donare – dare  uno scambio respirante, gratuito, disinteressato (spero!) rivolto verso fuori – gesto accurato e libero verso un particolare nonché importante, per noi, destinatario.

I doni più belli? Quelli inaspettati… spesso ci copriamo dagli avvenimenti e approfittiamo le feste per farli, per non risultare banali e/o fuori luogo: pensandoci quindi bene per donare serve coraggio, a maggior ragione se il dono non può essere tarato col denaro ma misurato in tempo, energie, emozioni e sentimenti.

Doni quindi speciali che ci rendo ricchi a farli e quando giungono alla meta generano un sorriso, scaturiscono un caldo abbraccio, rafforzano amicizie, creano alleanze...

Fermatevi un attimo e cercate di rivedervi nei giorni scorsi, quando avete guardato i beneficiari dei vostri doni. Spero di cuore che per ognuno di voi il vostro cadeu  abbia sortito l’effetto desiderato, tanto da farvi sentire felici come sottolinea Léon.

Nell’istante in cui cedi amorevolmente le tue intenzioni (contenute nel tuo dono) e nell’istante in cui quest’ultime vengono accolte, si spalanca una luminosa dimensione che ci fa percepire cosa si può essere gli uni per gl’altri… ecco  “Donare! Aver colto le fibre segrete che tessono i misteri della sensibilità!”.

Carissimi.. donate, donatevi… Buone Feste!!! Kiss, mk.

 

Monica Gazzetto on FacebookMonica Gazzetto on Instagram
Monica Gazzetto
Origini padovane, dimora veneziana. Nel quotidiano Donna, nel lavoro numeri, per vivere istinto entropia e introspezione. Vivere è? Osservare, ascoltare, sentire, percepire. Motto? Buona la prima. La sensazione unica dei primi 13 secondi è la strada da intraprendere. Testa alta, avanti dritto sempre.
By | 2017-12-28T14:12:15+00:00 dicembre 28th, 2017|A come Amore, Arte, Crescita-personale, Libri, LIFESTYLE|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge