Polpo alla galiziana

“Lezioni di Cucina”
“La cucina è l’arte più antica, perché Adamo è nato a digiuno.”
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto

 Il polpo alla galiziana rappresenta una ricetta di origine spagnola particolarmente diffusa:  si tratta di un piatto semplice a base di pesce le cui caratteristiche principali sono l’estrema morbidezza del pesce, che risulta tenerissimo e scioglievole al palato, e la presenza della paprika o del pimentòn, spezia parecchio utilizzata nell’ambito della cucina locale. Il polpo alla gallega (polbo á feira in galiziano) viene tradizionalmente servito su un piatto di legno e condito con olio extra vergine di oliva a crudo, sale e prezzemolo fresco.

Ingredienti per n° 6 persone:

1 polpo da 1 kg circa

paprika qb

prezzemolo fresco

1 foglia di alloro

sale e pepe

patate

olio extra vergine di oliva

Preparazione

Mettete a lessare 3-4 patate in acqua fredda all’interno di un tegame capiente. Una volta che sono diventate tenere, dopo circa 25 minuti, scolatele e pelatele, quindi tagliatele a fette, conditele con abbondante pimentòn e servitele come letto del polpo. Versate all’interno di una pentola capiente dell’acqua a temperatura ambiente ed unite una foglia di alloro.Accendete la fiamma su uno dei fornelli medi del piano di cottura e portate ad ebollizione.A questo punto, tenendo il polpo per un’estremità, immergetelo nell’acqua bollente tirandolo subito fuori per tre volte. Così facendo preserverete il buon esito della preparazione: i tentacoli si arricceranno e la pelle non si staccherà.Adesso tuffatelo completamente e definitivamente e fatelo cuocere per almeno 45-50 minuti su fiamma bassa.Trascorso questo tempo spegnete la fiamma e lasciate riposare il polpo nella sua acqua di cottura per almeno 15 minuti.Scolatelo e tagliatelo a pezzetti di 3-4 cm ciascuno con l’aiuto di un coltello bene affilato e trasferitelo su un piatto da portata.Conditelo con olio extra vergine di oliva, sale e tanta paprika dolce o piccante, a seconda dei gusti, o di pimentòn, se in vostro possesso, quindi portatelo in tavola tiepido su un tagliere di legno con le patate precedentemente preparate.

Consiglio

Il segreto per ottenere un polpo tenerissimo sta nel congelarlo preventivamente un paio di giorni prima della realizzazione della ricetta o nel batterlo con forza, e ripetutamente, su un piano di lavoro duro e resistente per favorire il rilassamento dei nervi.

• Cottura: 50 minuti
• Preparazione: 30 minuti
• Costo:basso

Curiosità

Il pimentòn è una spezia parecchio utilizzata nell’ambito della cucina galiziana. Altro non è che paprika affumicata, ottenuta grazie ad una lunga e lenta essiccazione su fumo di legno di rovere.

Vino abbinato 

Pinot Grigio Doc

Alessandro Antignani
Sono napoletano di nascita e veneto d'adozione, sono arrivato in Veneto , a Lovadina di Spresiano per l'esattezza, in un giorno di Maggio nel 2007 per un trasferimento lavorativo che doveva essere solo di pochi mesi e invece è divenuto per sempre. Scrivo perchè mi piace e mi fa stare bene, MeMagazine mi ha dato quest'opportunità di esprimermi attraverso una rubrica di cucina .Per citare Flaubert "Scrivere è un modo di vivere", nel mio caso è così: non concepirei una vita senza la scrittura e, ovviamente, senza il suo complemento indispensabile, la lettura.

Leave A Comment

CommentLuv badge