Prepariamoci al Nuovo Anno.

Gli ultimi giorni dell’anno di solito si fanno i resoconti dell’anno appena trascorso sopratutto nelle tre aree importanti della vita: affetti e amore, business e lavoro, salute e benessere.

Si comincia a pensare anche all’anno che sta per cominciare e si decisono solitamente i nuovi buoni propositi, si esprimono i nuovi desideri e si pensa a nuovi progetti …

Quanto è facile poi non mantenere ciò che in questi giorni ci si dice.
Quanto è sempice abbandonare la strada degli obiettivi,  per pigrizia, o perché è troppo difficile.

Con la promessa e la speranza che il 2018 sia diverso per tutti, vi vogliamo suggerire un esercizio del maestro Deepak Chopra,  massimo esperto del bene essere psicofisico.
Si tratta di semplice domande a cui rispondere con semplicità e sincerità per stabilire i tuoi principali obiettivi per il nuovo anno e …vederli realizzati!

Prendi carta e penna e un pò di tempo in solitudine per rispondere alle domande qui sotto. Ti aiuterà a focalizzare su ciò che vorrai nell’anno nuovo.

1. L’anno appena trascorso.
Comincia a scrivere le cose che ti sono accadute nell’anno appena trascorso per le quali sei gratoIn questo modo predisporrai il tuo cuore e la tua anima ad accogliere le esperienze future con nuova consapevolezza.

2. Dopo, rispondi a queste 3 domande:

Per il 2018…

  • Cosa voglio fare? 
    Cerca cose che ti entusiasmano al solo pensarci. Non focalizzarti su come farle, a questo penserà l’Universo!
  • Chi voglio essere?
    Come voglio che sia la mia immagine fisica, emotiva, intellettiva?
    Cosa voglio imparare di nuovo?
    Quali stati d’animo voglio sperimentare?
    Cerca e scrivi altre domande che ti possono riguardare e rispondi anche a queste.
  • Che risorse interiori voglio avere, acquisire, aumentare?
    Più fiducia in me? Più pazienza e comprensione? Più relazioni nutrienti?
    Per ognuno di noi ci sono qualità attraenti da desiderare di avere; scopri quelle che tu vuoi sviluppare.

Questo esercizio è solo l’inizio di un percorso.

Sappi che la meditazione può aiutarti in questo.

Indipendentemente che mediti o meno (anche se suggeriamo di cominciare a farlo per mille e più motivi!), sappi che cominciare a scrivere, a pensarci costantemente, a restare focalizzati su ciò che desideri è come piantare  dei semi che ti aiuteranno a realizzare fino in fondo ciò che più che ti rende veramente felice.

Buon lavoro e buon fine anno!

MeMagazine on EmailMeMagazine on FacebookMeMagazine on GoogleMeMagazine on InstagramMeMagazine on Twitter
MeMagazine
MeMagazine siamo noi. MeMagazine sei tu. Questo profilo serve per pubblicare tutti gli articoli delle persone che vogliono rimanere anonime o di chi scrive sporadicamente e non vuole impegnarsi troppo. Vuoi scrivere? Contattaci.

Leave A Comment

CommentLuv badge