Rainbow Cake

“Lezioni di Cucina”
“La cucina è l’arte più antica, perché Adamo è nato a digiuno.”
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto

La Rainbow Cake è nata nel  2010: la blogger americana Kaitlin Flannery l’ha preparata per la prima volta in occasione della festa di addio di un’amica. Il suo intento era stupire la festeggiata con il contrasto tra l’esterno molto sobrio e l’interno assolutamente folle e colorato. La torta tradizionalmente ha sei strati come i sei colori dell’arcobaleno: giallo, arancione, rosso, azzurro, viola e verde. Gli scaramantici aggiungono solitamente anche l’indaco in modo da ottenere sette strati, augurandosi che questo numero magico porti bene a tutti quelli che ci concedono una fetta di torta arcobaleno.

Ingredienti :

Per le basi colorate (dosi calcolate per il singolo disco da moltiplicare per 6):
60 grammi di burro ammorbidito
115 grammi di farina
70 grammi di zucchero
2 uova piccole
1 cucchiaio di lievito per dolci
un pizzico di sale
un cucchiaino di estratto puro di vaniglia
coloranti alimentari

Per la crema al mascarpone:

3 cucchiai di estratto di vaniglia
900 grammi di mascarpone
450 grammi di zucchero a velo

Preparazione

Imburrare sei teglie da forno rotonde da 20 cm e accendere il forno a 200°:mescolare tutti gli ingredienti per il pan di Spagna ripetendo lo stesso procedimento sei volte aggiungendo per ogni impasto un diverso colorante alimentare fino a raggiungere il grado di colore desiderato.  Trasferire il composto dentro le teglie da forno e cuocere sul ripiano medio per circa 12 minuti ogni pan di Spagna. Se il forno non è grande al punto da contenere tutte le sei teglie cuocerle un paio per volta fin quando, inserendo uno spaghetto, il centro non risulta asciutto. Una volta cotte, sfornare le basi e lasciarle intiepidire quindi toglierle dalla teglia e trasferirle su un piano per farle raffreddare del tutto. Preparare la crema al mascarpone sbattendo tutti gli ingredienti fin quando non si ottiene un impasto cremoso e morbido.Comporre la rainbow cake alternando gli strati colorati e la glassa al mascarpone. Ricoprire la torta con la crema al mascarpone restante spalmandola per bene in modo da formare uno strato uniforme quindi mettere in frigorifero per far rapprendere e tirare fuori prima di servire. Guarnire con confettini colorati.

Consiglio

Per le decorazioni potete utilizzare  smarties colorati, oppure un arcobaleno fatto con la pasta di zucchero o dei fiori di zucchero colorati.

• Cottura: 90 minuti
• Preparazione: 60 minuti
• Costo:medio

Curiosità

Potete conservare la torta arcobaleno in frigorifero per due o tre giorni, ma il dolce si può anche congelare e utilizzare all’occorrenza. Anche i singoli pan di spagna possono restare in freezer fino a otto settimane per poi essere scongelati e farciti quando serve.

Vino abbinato 

Vino passito

Alessandro Antignani
Sono napoletano di nascita e veneto d'adozione, sono arrivato in Veneto , a Lovadina di Spresiano per l'esattezza, in un giorno di Maggio nel 2007 per un trasferimento lavorativo che doveva essere solo di pochi mesi e invece è divenuto per sempre. Scrivo perchè mi piace e mi fa stare bene, MeMagazine mi ha dato quest'opportunità di esprimermi attraverso una rubrica di cucina .Per citare Flaubert "Scrivere è un modo di vivere", nel mio caso è così: non concepirei una vita senza la scrittura e, ovviamente, senza il suo complemento indispensabile, la lettura.

Leave A Comment

CommentLuv badge