Turismo 10: Il turismo sportivo! Finali Nazionali di Ginnastica Ritmica 2017 a Rimini

Ebbene si, anche a Rimini abbiamo seguito le ragazze Rivierasche di Gym Academy (ginnastica Ritmica) nella fase nazionale di Ritmica Europa. Poi vi dirò come si sono classificate. Solo però qualche riflessione e qualche numero:

Quasi 700 ginnaste, i/le loro tecnici, autisti, genitori, parenti. Invasione di mezza Rimini. E tutto questo cos’è se non il “turismo sportivo”?

Il turismo sportivo è da diversi anni un settore del turismo in forte crescita, tant’è che rappresenta per moltissime città e paesi una notevole occasione di sviluppo locale; offre in effetti la possibilità di completare l’offerta turistica di un qualsivoglia territorio diventando quindi fonte di ricchezza e occupazione. In questi ultimi anni il connubio turismo e sport si è fatto sempre più solido diventando una notevole risorsa economica per tutti coloro che operano in entrambi i settori.

Le attività che rientrano in questo fenomeno sono numerose, fra queste ricordiamo il turismo sportivo podistico, il turismo sportivo sciistico, il turismo sportivo nautico, il cicloturismo e la mountain bike, gli sport aerei, la caccia e la pesca, il golf, le arrampicate, le ferrate, i campionati di ogni disciplina che di norma a maggio/giugno si ritrovano per le fasi nazionali ecc.

Per una persona moderna il turismo sportivo è anche un modo efficiente di vivere le proprie vacanze non dedicate al riposo (in questo caso forse si dovrebbe riconsiderare la propria vita e fare altre scelte lavorative) o a viaggi alla moda, spinti dalla necessità di dimostrare il proprio status sociale.

Se la scelta di una manifestazione agonistica resta il principale scopo del turismo sportivo, sta prendendo piede la possibilità di utilizzare le vacanze per il semplice allenamento, cioè per praticare al meglio lo sport preferito, ovviamente abbinando a tale pratica tutti i plus di una vacanza tradizionale.

Fatto sta che le nazionali di Ritmica Europa a Rimini hanno portato una bella fettina di microeconomia. In Riviera del Brenta è ora di prepararci ad accogliere questo tipo di turismo non trovate?

A proposito, le nostre ragazze hanno avuto numerosi podi in seconda e terza posizione, un primo classificato in squadra ma hanno vinto l’agognato trofeo “Golden Prize” ovverossia la media degli esercizi (uno per categoria e tipologia) tra i più forti e complicati. Brave ragazze. Un arrivederci al prossimo anno.

Gym Academy e il trofeo Golen Prize

L’organizzatrice Nazionale Svetlana Vinichenko responsabile di Ritmica Europa

 

Renato Trincanato
By | 2017-05-31T00:37:21+00:00 maggio 31st, 2017|Eventi, News, Racconti di Viaggio, Sport, Territorio, VIAGGI|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge