Turismo 10: Pro Loco Fiesso D’Artico, 25 anni di associazione.

Pro Loco Fiesso d’Artico, 25 anni di puro amore verso il proprio paese.

Come promesso, sto cominciando a incontrare le associazioni che nei paesi sono le rappresentaze parallele del comune a livello di manifestazioni turistiche, folkloristiche e di trazione.
Abbiamo incontrato la Pro loco di Campagna Lupia col suo meraviglioso calendario 2018 e ora sono qui con Raffaela Barbato, presidente della pro loco di Fiesso D’Artico (e Presidente del Consorzio delle Pro Loco Brenta – Adige). Raffaella si lascia andare a un lungo ed emozionante racconto che riporto, sintetizzato, nell’articolo da leggere tutto d’un fiato.

Eravamo in tanti, nello studio del notaio, quel pomeriggio di venticinque anni fa. Ci accomunava lo stesso entusiasmo e la voglia di stare insieme. Noi eravamo già amici e gran parte di noi, da diversi anni, operavano attivamente in ambito scolastico, come rappresentanti dei genitori. In seguito, abbiamo deciso di mantenere l’amicizia che si era creata e di concretizzarla in qualcosa di più, grazie anche ai riscontri positivi e alle soddisfazioni ricevute dai genitori e dalle maestre per le nostre idee. Il nostro intento era quello di fare qualcosa anche nel e per il nostro paese; così é nata la Pro Loco di Fiesso d’Artico. All’inizio non avevamo niente, se non tanta voglia di fare e il coraggio di creare la nostra associazione, un passo alla volta. Dopo tanti anni, possiamo dire che, nonostante la fatica e il duro lavoro, le preoccupazioni, il tempo speso, le persone che ci hanno lasciato, questa esperienza di volontariato ha lasciato il segno nel cuore di tutti noi. Infatti, non si é mai spezzato il legame che unisce tutte le persone che hanno fatto parte della Pro Loco, perché questa associazione é in primo luogo formata da persone che fanno la differenza e senza le quali nulla esisterebbe. Questo risultato é stato frutto dell’impegno e dal sacrificio di tutti i volontari e soci della Pro Loco, ma anche dalla collaborazione e dal sostegno ricevuti dalle varie amministrazioni comunali, che si sono succedute negli anni, nonché dalla partecipazione calorosa e dalle soddisfazioni che ad ogni festa ed evento riceviamo dai cittadini Fiessesi”.

Nasce tutto dunque da un’amicizia in ambito scolastico e dall’amore incondizionato per Fiesso D’Artico. Vi ricordo una manifestazione su tutte: Il “Palio del Ruzante” che si tiene la quarta domenica di Settembre, rievocazione storica in costumi medioevali legata ad una gara unica al mondo, il tiro della barca in Naviglio che ricorda l’antico mestiere del tiranti. Fiesso D’Artico è gemellata con la cittadina francese di St. Marcelin che partecipa ogni anno alla competizione. Quest’anno Fiesso D’Artico e la pro loco si è recata in visita a St. Marcelin per sugellare l’amicizia tra i due paesi.

 

Alla pro loco di Fiesso D’Artico faccio i miei più calorosi complimenti e auguri di altri 25 anni insieme, magari con nuovi ingressi di ragazzi con  lo stesso amore per il proprio paese.

Renato Trincanato

Renato Trincanato

Leave A Comment

CommentLuv badge