Turismo 10: Thomas Mattiello, Galleria 24, osteriaristorante a Dolo (Ve)

Di nuovo ciao a tutti carissimi lettori di Memagazine. Siamo di nuovo a spasso per la riviera e ammirando il nuovo ponte del vaso a Dolo, decido di percorrere Via Garibaldi per dirigermi a piedi verso lo squero. Bellissima passeggiata. E chi incontro lungo il cammino? Il bravissimo Thomas Mattiello, titolare delOsteriaristorante Galleria 24.

Che faccio? Non chiedo? Ovvio che si!

Conosciamolo bene Thomas con le nostre 10 domandine.

-Ciao Thomas, la tua qualifica?

CIO A TUTTI, E BENTROVATI. IO SONO THOMAS E SONO CUOCO.

-Dicci di te, da dove vieni cosa hai fatto…

IO MI DIPLOMO ALL’ALBERGHIERO DI TREVISO, HO POI  FATTO LAVORI DI PRATICANTATO NELLA ZONA COME AL RISTORANTE ALLA POSTA E IN DIVERSI LOCALI A MOGLIANO VENETO E POI UNA MIGRAZIONE.  PRIMA A MILANO DOVE MI “ARRUOLO” AL RITZ-CARLTON, AL BULGARI HOTEL DI MONTENAPOLEONE E POI UN TRASFERIMENTO ALL’ESTERO, PRECISAMENTE A BARCELLONA. SEMPRE AL RITZ- CARLTON DE CIUDAD VELLA.

HO POI ALL’ATTIVO MOLTI VIAGGI NEI PAESI “SPEZIATI” CHE MI HANNO INSEGNATO AD USARE QUESTI MERAVIGLIOSI PROFUMI E SAPORI ANCHE IN MODO DIVERTENTE, OLTRE CHE GUSTOSO.

1)Com’è nata la tuua “vocazione” di cuoco?

DA BAMBINO GIOCAVO CON LE PENTOLE. VEDETE UN PO’ VOI…

2)Qual è il tuo rapporto con la cucina tradizionale (mediterranea)?

AMORE E  RISPETTOASSOLUTO, ANCHE SE NEL MIO RISTORANTE C’È N’E’ SOLO UN LEGGERO RICORDO.

3)Un solo “aggettivo” per autodefinirti?

LIQUIDO QUINDI…MUTEVOLE

4)Pensi che la cucina moderna, creativa, innovativa e sofisticata che di solito si pratica al lavoro sia poi accessibile a casa?

LA CUCINA CREATIVA È FATTA DI MOLTE LUNGHE E SOFISTICATE TECNICHE, CHE SI POSSONO APPRENDERE  E RIPRODURRE ANCHE A CASA, IL RISULTATO ANCHE SE SEMPLICE A VOLTE È LA SOMMA DI COMPLESSI ADDENDI.

5)Il tuo rapporto con la “critica” locale e nazionale (o internazionale)?

ACCETTO E IMPARO, SE C’È DA IMPARARE… IL PIU DELLE VOLTE ASCOLTO E TACCIO!

6)Cucina in TV e cucina al lavoro, quella territoriale che deve raccontare le proprie terre. Che differenza c’è?

LA TV È UN OTTIMO MEZZO DI COMUNICAZIONE, PERO’ LA SPETTACOLARIZZAZIONE DEL CUOCO RENDE BANALE OGNI SFORZO DEI NOSTRI MAESTRI PREDECESSORI. RESTA DI FATTO COMUNQUE L’UNICO MEZZO DI COMUNICAZIONE MONODIREZIONALE CHE SI IMPONE CON FORZA. LA CUCINA AL LAVORO È TUTT’ALTRO. LA CUCINA TERRITORIALE È L’AMORE PER LA TERRA NATIA, IO NON RIESCO A RITROVARMI IN NESSUN TERRITORIO PERCIO LA MIA CUCINA RISPECCHIA I LUOGHI CHE PORTO NEL CUORE.

7)KMzero. Che ne pensi (filiera corta)

PREFERISCO L’AUTOPRODUZIONE ALTRIMENTI GLI ALIMENTI ETNICI E DI QUALITA’

 

8)Oggi uno chef deve essere cuoco, pasticcere, sommelier, e magari anche alimentarista per definirsi completo. E’ difficile? (Vegetariano-Vegano) accontentare il Cliente?

IO CREDO CHE UN PROFESSIONISTA ABBIA CURIOSITA’ PER TUTTO IL MONDO DELLA RISTORAZIONE TANTO CHE  A VOLTE IO STESSO MI INCURIOSISCO PERSINO DEI LAVORI CHE FANNO I MIEI FORNITORI.  SAPER ACCONTENTARE UNA PERSONA OGGI È UN  IMPRESA DIFFICILE, PERO’ LE COMPETENZE TI PORTANO A DARE UNA SOLUZIONE PROFESSIONALE.

9)Futura carriera?

TROPPO COMPLICATO PENSARE AL FUTURO, MAGARI DIFFONDERE LA MIA CUCINA IN MODI NUOVI.

10) Cosa mangi una volta a casa?

A CASA NON MANGIO MAI. 16 ORE IN RISTORANTE NON MI DANNO IL MODO DI UTILIZZARE LA CUCINA DI CASA .

IL MIO PIATTO PREFERITO È RISO BOLLITO, SALSA DI POMODORO, GRANA GRATTUGGIATO E UN BUON OLIO D’OLIVA, È IL PIATTO CHE MI RICORDA L’ASILO.

Una ricetta per descrivere il tuo “Ristorante”

TAJINE DI ZUCCA E LENTICCHIE

Verremo sicuramente a provare le Tajine quanto prima Thomas. Nel farti i complimenti per la tua grande esperienza seppure la tua giovane età, guarda che i lettori di Memagazine sono tanti e tutti molto “affamati” di novità. Sai che chi si presenta a nome di Memagazine deve assolutamente avere un trattamento di riguardo, no?

Ringrazio Thomas e il suo ristorante Galleria24 per averci aperto le porte ed accolti nel migliore dei modi.

GALLERIA24  – Per prenotazioni:  346 6567373
Renato Trincanato
By | 2018-05-09T19:00:27+00:00 aprile 11th, 2018|Territorio, VIAGGI|0 Comments

Leave A Comment

CommentLuv badge