5 Aspetti per Scegliere il Professionista a cui Affidarti

Professionista a cui affidarsi

[fusion_builder_container hundred_percent=”no” equal_height_columns=”no” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” background_position=”center center” background_repeat=”no-repeat” fade=”no” background_parallax=”none” enable_mobile=”no” parallax_speed=”0.3″ video_aspect_ratio=”16:9″ video_loop=”yes” video_mute=”yes” overlay_opacity=”0.5″ border_style=”solid” padding_top=”20px” padding_bottom=”20px”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ layout=”1_1″ spacing=”” center_content=”no” hover_type=”none” link=”” min_height=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” class=”” id=”” background_color=”” background_image=”” background_position=”left top” background_repeat=”no-repeat” border_size=”0″ border_color=”” border_style=”solid” border_position=”all” padding=”” dimension_margin=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=”” last=”no”][fusion_text]

Dove eravamo rimasti? 🙂

Abbiamo visto nell’articolo precedente quali sono le 3 tipologie di professionisti per realizzare il proprio progetto web adesso è il momento di capire qualcosa in più!

E quindi, come faccio a scegliere il professionista che fa al mio caso? Di seguito utilizzerò il termine “professionista” per generalizzare, in realtà comprenderebbe, agenzie, freelance, studenti, insomma i professionisti di cui ti ho parlato nell’articolo precedente.

Senza grandi introduzioni, andiamo subito al sodo. Qui di seguito ti ho preparato una serie di 5 preziosi consigli, che hanno aiutato me in primis, a scegliere i miei collaboratori, e aiutato amici, colleghi e clienti a scegliere i loro. Sono certo che saranno utili anche per te.

  • Il vecchio e classico passaparola. Può sembrare banale, ma se hai delle persone che conoscono direttamente il professionista, verifica e chiedi a loro se hanno già avuto a che fare con lui. E che cosa ne pensano. Solitamente presi dai vari impegni, non lo fa quasi nessuno, una cosa semplicissima, basta soltanto chiedere.
  • Verifica le sue competenze e di cosa si occupa realmente. Prima vera cosa da fare. Cerca informazioni su internet. Cerca il suo sito web, guarda il suo profilo su Linkedin, e vedi su che cosa è realmente bravo. Controlla inoltre di che cosa si è occupato in passato. Ossia che cosa ha già fatto, e come lo ha fatto. Al giorno d’oggi grazie alle nuove tecnologie, realizzare un sito web è diventato molto più semplice di 15 anni fa, e grazie a questa semplicità ci sono decine di aspiranti professionisti che si professano tali, quando in realtà la loro attività principale è un’altra. Per esempio se una persona si dice di realizzare siti web e in realtà come attività principale fa il fisioterapista… E’ il professionista che vorresti a tuo fianco? Magari se ti storgi una caviglia… 😉 Ovvio che molto probabilmente ti conquisterà con il prezzo basso… E di questo te ne parlerò tra poco…
  • Guarda il portfolio clienti. Per capire quali sono i lavori che ha già fatto e come li ha fatti. Anche se potresti non vedere tutto. Molti freelance lavorano a loro volta per altre agenzie web più grandi e di conseguenza molti lavori sono sotto NDA (accordo di non divulgazione), e non possono essere presenti nel portfolio. E a volte è proprio un peccato non poter far vedere alcuni capolavori… Mannaggia! 😉
  • Il prezzo. Smettila di valutare il lavoro esclusivamente in base al prezzo. Se vuoi spendere poco ti posso consigliare un sacco di persone, agenzie, ecc… che ti fanno pagare una miseria, poi il risultato è in linea col prezzo pagato. E scopri che in realtà hai pagato poco e hai ricevuto poco. Un vecchio detto diceva: “Poco spendi, poco godi”. Per darti un riferimento, non puoi pretendere di farti fare un sito web di alta qualità a meno di 1500/2000 euro. O una gestione di campagne di marketing online e social media a meno di 350/500€ al mese.
  • Chiedi aiuto. Consiglio che lascio per ultimo, ed è il più valido di tutti. Se di web ne capisci poco, e questo lo capisco, altrimenti ti faresti il lavoro da solo, non c’è nulla di male a chiedere a un consulente fidato di seguirti e di supportarti (almeno nella fase iniziale). Si chiama consulenza. Ha un prezzo ovviamente, e posso dirti che ne vale la pena, prima di tutto perchè ti permetterà di capire esattamente che cosa stai comprando, e in secondo luogo, eventuali spese per rimediare a danni creati da coloro che hanno lavorato male.

[/fusion_text][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

Alessandro Stocco on FacebookAlessandro Stocco on InstagramAlessandro Stocco on LinkedinAlessandro Stocco on TwitterAlessandro Stocco on Youtube
Alessandro Stocco
Laureato in Tecnologie Web e Multimediali e certificato come Real Result Coach al MICAP. Ha iniziato la sua attività imprenditoriale nel 2010 con la sua prima attività di commercio elettronico. Oggi è conosciuto per aiutare persone e imprenditori ad avviare con successo le loro attività online e a promuoverle con le tecniche di web marketing più moderne ed efficaci.
BUSINESS Start-Up Web
Previous reading
Ancora Maschere …di Carnevale
Next reading
La Befana al Circo a Campagna Lupia