Acqua micellare: utilizzo e proprietà

Strucca con estrema facilità, deterge a fondo e lenisce anche le pelli particolarmente sensibili: stiamo parlando dell’acqua micellare, un valido alleato che ci aiuta nella detersione del viso rimuovendo in pochi secondo ogni traccia di impurità e sporcizia. Tutte noi sappiamo bene quanto la detersione e la rimozione del trucco siano fondamentali per mantenere la pelle nelle migliori condizioni: essa, infatti, è in grado di assorbire smog, polveri sottili e sporcizia, tutti agenti che contribuiscono ad accelerare il processo di invecchiamento.Spesso anche la pigrizia gioca un ruolo fondamentale, tuttavia prodotti come l’acqua micellare possono sicuramente aiutarci a mantenere la pelle del viso pulita preservandone la naturale luminosità. Scopriamo, dunque, come funziona e quali sono le caratteristiche che contribuiscono a rendere l’acqua micellare un prodotto unico nel suo genere.
Acqua micellare struccante

COS’E’ L’ACQUA MICELLARE

L’acqua micellare è un prodotto cosmetico che riunisce le proprietà detergenti tipiche del latte integrate  da quelle che sono le caratteristiche astringenti e lenitive del tonico viso. La sua formula del tutto simile all’acqua non è oleosa: questo fa in modo che non sia necessario il risciacquo.

Basta una semplice applicazione mediante l’utilizzo di comuni dischetti struccanti in cotone per ottenere facilmente una pelle perfettamente pulita, fresca e idratata. Cosa rende unica e caratteristica la formula che caratterizza l’acqua micellare? Le micelle, ovvero piccole particelle in grado di attirare e catturare ogni tipo di impurità rimuovendola efficacemente dalla pelle del viso. Scopriamo come funzionano!

​COME FUNZIONANO LE MICELLE?

L’acqua micellare deve il suo nome alle micelle dette anche sfere tensioattive che ne determinano la composizione insieme all’acqua termale. Questi elementi fondamentali possono tuttavia essere integrati da attivi idratanti e lenitivi o ancora estratti naturali e minerali che agiscono esattamente come un trattamento finalizzato a preservare la salute della pelle, il tono e la naturale elasticità.

E sono proprio le micelle a rappresentare il punto di forza di questo particolare detergente in quanto catturano ogni tipo di impurità presente sulla pelle, lasciando l’epidermide perfettamente pulita e morbida senza alternarne l’equilibrio e il caratteristico film idrolipidico. Esse sono inoltre costituite da particolari strutture composte da aggregati di molecole che si comportano esattamente come magneti: attraggono cioè sporco, tracce di trucco e impurità inglobandole e trattenendole in modo da svolgere un’autentica azione detox delicata e adatta a tutti i tipi di pelle, anche particolarmente sensibile.

Acqua micellare utilizzo

TIPOLOGIE DI ACQUE MICELLARI

Abbiamo detto che l’acqua micellare, complice la sua delicatezza è adatta ad ogni tipo di pelle, anche se particolarmente sensibile. In commercio sono facilmente reperibili formule ad alta tollerabilità pensate per pelli delicate e in grado di assicurare un alto potere detergente nel pieno rispetto della cute. Non mancano poi particolari formule “fresh” adatte invece a pelli impure, grasse e/o miste che oltre ad assicurare un alto potere detergente, svolgono una spiccata azione sebo-normalizzante in modo da ridurre facilmente anche l’oleosità tipica delle pelli problematiche.

Esistono, inoltre, acque micellari bifasiche, di frequente arricchite con olio d’Argan particolarmente efficaci nella rimozione del make up più resistente anche waterproof. Insomma, scegliere l’acqua micellare più adatta alle nostre esigenze e al tipo di pelle non è difficile, tutt’altro: la scelta è ampia e l’efficacia è garantita!
acqua micellare delicata

COME UTILIZZARE L’ACQUA MICELLARE

L’acqua micellare può essere facilmente integrata nella beauty routine rappresentano un gesto semplice che garantisce delicatezza ed efficacia. Risulta infatti perfettamente adatta ad essere utilizzata nel quotidiano, sia la mattina appena sveglie che la sera prima di coricarci in quanto nonostante l’alto potere detergente, non pregiudica in alcun modo l’equilibrio del naturale film idrolipidico che protegge la nostra pelle.
L’acqua micellare struccante non necessità inoltre di risciacquo, un enorme vantaggio se pensiamo che spesso le acque calcaree o estremamente pesanti e ricche di minerali tendono inevitabilmente a seccare la nostra pelle. Al contrario invece l’acqua micellare determina il giusto livello di idratazione, rendendo necessaria semplicemente la sola applicazione della nostra crema viso abituale.
Come si utilizza? Pochi secondi e gesti semplici garantiscono una pelle pulita e priva di impurità: una piccola quantità applicata su un dischetto di cotone e massaggiata delicatamente sulla pelle con leggeri movimenti rotatori permette di rimuovere efficacemente ogni traccia di trucco liberando i pori da sporco, tossine e sostanze inquinanti.
Economica, efficace, delicata, l’acqua micellare è un cosmetico che merita di essere incluso nella nostra beauty routine.

Non siete d’accordo?

E voi avete utilizzato l’acqua micellare?

Come vi siete trovate?

Veronica Bufano on EmailVeronica Bufano on FacebookVeronica Bufano on GoogleVeronica Bufano on InstagramVeronica Bufano on LinkedinVeronica Bufano on Twitter
Veronica Bufano
Veronica 37 anni, toscana dalla nascita ma ligure d'adozione ama ogni singola sfumatura che determina il concetto di "bellezza". Amante della scrittura, vive per assencondare le proprie passioni con estro e creatività ed è sicuramente la determinazione e la testardaggine a permetterle di realizzare quelli che sono i suoi sogni!
BELLEZZA Skincare
Previous reading
L’eclissi di Luna più lunga del secolo
Next reading
Come curare i capelli colorati