Come applicare l’eyeliner: tutti i segreti per renderlo impeccabile

eyeliner applicazione

L’eyeliner, “croce e delizia” di ogni donna permette di intensificare lo sguardo rendendolo magnetico e seducente. Ma come applicarlo in maniera adeguata, con precisione e soprattutto senza sbavature?
Scopriremo insieme una serie di “beauty tips” utili affinché l’applicazione dell’eyeliner risulti impeccabile e rapida anche per le meno esperte!

VALUTARE LA FORMA DELL’OCCHIO

Prima di scoprire come applicare l’eyeliner è opportuno capire quale forma caratterizza i nostri occhi, questo per evitare che l’applicazione stessa risulti inadeguata finendo per pregiudicare la resa del make up occhi anziché valorizzarlo.

Applicazione eyeliner
Credit: L’Oréal Paris USA

L’eyeliner è un prodotto versatile che tende ad adattarsi più o meno ad ogni tipo di trucco, tuttavia conoscere la forma dell’ occhio risulta utile per ottimizzarne l’applicazione andando a creare una linea grafica calibrata e personalizzata che renda lo sguardo più aperto.

L’applicazione dell’eyeliner è in grado di ingrandire occhi piccoli che tendono a essere infossati: in questo caso la linea grafica andrà creata a partire da un terzo o dalla metà della rima cigliare mantenendo il tratto sottile e leggero.

Applicazione eyeliner liquido

Come applicare, invece, l’eyeliner su occhi grandi? Ampio margine alla fantasia e alla creatività: in questo caso è possibile creare una linea più o meno marcata partendo direttamente dal dotto lacrimale ma con un’unica eccezione. Se gli occhi risultano sporgenti evitiamo di applicare l’eyeliner sia nella rima superiore che in quella inferiore per non accentuare eccessivamente questo piccolo inestetismo!

Lo stesso discorso vale per occhi tondi  e livemente all’ingiù: in questo caso è preferibile applicare l’eyliner solo nella rima inferiore cercando di allungare l’occhio mediante la creazione di chiaro/scuri realizzati con gli ombretti. Se invece gli occhi risultano grandi e allungati, siete particolarmente fortunate! In questo caso è possibile applicare l’eyeliner circondando l’occhio ed andando a creare una “codina” verso l’alto in grado di accentuare ulteriormente il make up.

Eyeliner opaco applicazione
Credit: L’Oréal Paris USA

TIPOLOGIE DI EYELINER

La scelta dell’eyeliner influisce in maniera significativa su quella che è la sua applicazione: per trovare quello che meglio risponde alle nostre esigenze occorre selezionare la tipologia che risulta più comoda e semplice da applicare. Ecco quindi una serie di suggerimenti utili per scegliere l’eyeliner più indoneo a un’applicazione rapida e precisa in base alla manualità.

  • Eyeliner liquido con pennellino: sicuramente il più difficile da controllare e il meno adatto alle “neofite”complice la formula estremamente liquida e scivolosa, rende difficoltosa la creazione di linee particolarmente sottili e controllate.
  • Eyeliner liquido con punta in feltro: piu maneggevole e facile da utilizzare del precedente, tuttavia necessità di un’applicazione leggera e stratificata per evitare tratti disomogenei e poco precisi.
  • Eyeliner in penna con punta in feltro: insieme all’eyeliner in gel è particolarmente adatto alle “meno esperte” e sicuramente il più semplice da applicare in quanto garantisce un risultato finale preciso anche con una minima manualità.
  • Eyeliner in gel: consigliato per chi ha poca dimestichezza con questa tipologia di cosmetico, si applica solitamente con un pennello angolato. La particolare consistenza cremosa agevola la stesura caratterizzando un tratto sempre preciso e modulabile.
  • Cake Liner: simile all’eyeliner in gel, appare come una sorta di ombretto da inumidire con una goccia d’acqua. Anche in questo è opportuno utilizzare un pennello angolato stratificando il prodotto fino ad ottenere l’intensità desiderata.
  • Eyeliner Roller Weel: di ultima generazione offre una formula fluida unita ad un applicatore costituito da una piccola rotellina. Personalmente lo sconsiglio perchè poco pratico e molto poco preciso.

Eyeliner tipologie

COME APPLICARE L’EYELINER IN MODO SEMPLICE E VELOCE

Applicare l’eyeliner in modo corretto non è particolarmente difficile se si seguono alcuni piccoli accorgimenti. La manualità unita a tanta tanta pratica col tempo faranno sicuramente la differenza: ad oggi non esiste infatti una vera e propria tecnica che consenta di creare una linea grafica estremamente precisa ma solo un pò di pazienza e qualche “strumento utile” che può sicuramente agevolare tale operazione!

Eyeliner make up nude

CREARE UNA BASE OCCHI OTTIMALE

Come applicare l’eyliner? Si parte innanzitutto dalla base: se l’occhio non è stato precedentemente truccato o se al contrario desiderate tracciare una semplice linea grafica su un trucco nude è opportuno applicare un primer occhi e fissarlo con una cipria in polvere o in alternativa con un ombretto color carne. Questo consentirà di promuovere l’adesione dell’eyeliner agevolandone la scorrevolezza.

LA POSIZIONE OTTIMALE

Per applicare l’eyeliner in maniera corretta dobbiamo posizionarci ovviamente davanti allo specchio preferibilmente con un piano d’appoggio stabile su cui fare leva col gomito in modo da controllare il pennello o comunque l’applicatore durante la stesura. Questo consentirà di mantenere la mano ferma e di tracciare di conseguenza una linea piuttosto precisa e perfettamente calibrata in base alle nostre esigenze.

Gli occhi andrebbero mantenuti lievemente socchiusi in modo da mantenere una posizione della palpebra quanto più naturale possibile. Mai tirare l’angolo esterno dell’occhio con le dita in quanto questa posizione pregiudicherebbe inevitabilmente la regolarità della linea che stiamo tracciando. Portare semplicemente il mento in avanti ci consentirà di creare le condizioni ottimali per un’applicazione impeccabile.

Eyeliner Grafico

CREARE LINEE GUIDA

Per applicare l’eyeliner in maniera precisa, qualunque sia la texture scelta, io suggerisco sempre di creare delle linee guida che agevolino la stesura del prodotto. In che modo? Partendo dal dotto lacrimale (da metà occhio in base alla forma), si procede tratteggiando una linea sottile che delinei lo spessore che desideriamo mantenere. Si procede in questo modo fino ad arrivare all’angolo esterno dove andremo ad allungare il tutto mediante la celebre “codina”.

Una volta definite le linee guida, si uniscono lentamente i vari tratteggi e si riempie col prodotto la superficie creata fino ad arrivare alla rima infracigliare prestando attenzione a non lasciare spazi vuoti. Si termina col rifinire la linea qualora notassimo piccole imperfezioni.

Applicazione eyeliner in penna

UTILIZZARE LO SCOTCH

Uno strumento particolarmente utile nel caso siate alle prime armi è sicuramente lo scotch, il classico nastro adesivo che abbiamo sulle nostre scrivanie. Diviene un ausilio fondamentale nel momento stesso in cui desideriamo determinare la perfetta angolazione della “codina” che vada a delinerare gli occhi in maniera perfettamente simmetrica.

Lo si applica, infatti, sull’angolo esterno prestando attenzione nel posizionarlo in modo più simile possibile per entrambi gli occhi per poi creare la linea dello spessore preferito. Al momento di concludere l’applicazione dando così all’occhio la classica forma allungata, basta seguire la traccia data dalla linea dello scotch per ottenere una codina estremamente precisa e un tratto perfettamente pulito e privo di sbavature.

Applicazione eyeliner scotch

RIFINIRE LA LINEA DI EYELINER

Come rimediare a un piccolo errore di applicazione? Semplicemente avvalendoci di un correttore in penna che consenta di ripulire facilmente eventuali sbavature o imprecisioni semplicemente coprendole e camuffandole.

Qualora,invece, la sbavatura compaia sulla palpebra dove abbiamo già applicato l’ombretto, basterà munirsi di un piccolo pennellino a lingua di gatto leggermente inumidito con il quale andremo a tamponare nuovamente l’ombretto precedentemente applicato in modo da correggere facilmente l’imprecisione rendendola praticamente invisibile!

Applicare l’eyeliner non è una “mission impossible”: pratica, pazienza e un pizzico di manualità col tempo porteranno sicuramente ottimi risultati…provare per credere!

E voi utilizzate l’eyeliner? Con quale tipologia di prodotto vi trovate meglio? Raccontateci la vostra esperienza!

Veronica Bufano on EmailVeronica Bufano on FacebookVeronica Bufano on GoogleVeronica Bufano on InstagramVeronica Bufano on LinkedinVeronica Bufano on Twitter
Veronica Bufano
Veronica 37 anni, toscana dalla nascita ma ligure d'adozione ama ogni singola sfumatura che determina il concetto di "bellezza". Amante della scrittura, vive per assencondare le proprie passioni con estro e creatività ed è sicuramente la determinazione e la testardaggine a permetterle di realizzare quelli che sono i suoi sogni!
Make Up
Previous reading
Giornata Mondiale dell’Ambiente
Next reading
Terza Selezione Miss Città Murata 2018: Miss Terrazza Roma Castelfranco Veneto