Come curare i capelli colorati

capelli colorati routine

Sappiamo bene che i capelli colorati tendono inevitabilmente a essere più delicati e fragili rispetto a una chioma naturale: tuttavia se curati in maniera corretta, sfruttando qualche piccolo accorgimento e avvalendosi di prodotti specifici per capelli colorati o trattati, possono mantenersi comunque in salute mantenendo un aspetto luminoso e brillante.

Importante prestare particolare attenzione ai capelli colorati proprio in determinati periodi dell’anno quali ad esempio l’estate dove le aggressioni esterne (sole, salsedine e cloro ad esempio), rendono ancora più impellente l’esigenza di una cura adeguata della chioma che diventa una necessità: proteggere i capelli è infatti basilare se desideriamo evitare che il colore sbiadisca rapidamente risultando spento e poco sfaccettato. Qualche piccolo accorgimento però può risultare sicuramente utile aiutandoci a rendere i capelli colorati, luminosi e splendenti: noi vi suggeriamo come fare!

Capelli colorati cura

LAVARE I CAPELLI COLORATI PREFERIBILMENTE CON ACQUA FREDDA

Tra i suggerimenti per preservare i capelli colorati luminosi e brillanti , compare sicuramente l’impiego di acqua fredda durante il lavaggio: a differenza dell’acqua calda infatti, il freddo tende a richiudere le cuticole non solo limitando la perdita del colore, ma incrementando quindi  la lucentezza del capello.

Se proprio tendete a mal tollerare l’acqua fredda, potete riservarne l’utilizzo all’ultimo risciacquo e se volete una chicca in più, diluite un cucchiaio di aceto di vino bianco o di mele in un litro di acqua fredda e applicate questa miscela prima di uscire dalla doccia.

Si tratta del “risciacquo acido” che permette di incrementare la luminosità della chioma, massimizzando la chiusura delle squame del capello e rendendolo in questo modo più liscio, levigato e ovviamente più brillante.

cura capelli colorati

UTILIZZARE MASCHERE PER CAPELLI NUTRIENTI

Per mantenere i capelli colorati sani e lucenti è importante adottare una vera e propria routine caratterizzata ovviamente non solo da shampoo e balsamo. Gioca infatti un ruolo fondamentale la maschera per capelli, necessaria per ogni tipo di capello, sia sano che debole o sfibrato. Le maschere per capelli permettono infatti di nutrire il capello penetrando in profondità nella fibra e fornendo quindi nutrimento e idratazione necessari a mantenerlo sano, robusto e luminoso.

Adatta anche a capelli fini, la maschera per capelli non appesantisce, specie se scelta in base alla tipologia di capello: al contrario rinvigorisce il fusto rendendolo progressivamente più elastico, resistente e meno avvezzo a rotture. E’ opportuno utilizzarla almeno un ampio di volte alla settimana avendo cura di ripartirla sulle lunghezze e sulle punte mediante un pettine a denti larghi, lasciandola in posa il più possibile per massimizzare gli effetti degli attivi presenti in formula. I vostri capelli colorati ringrazieranno!

asciugatura capelli colorati

LIMITARE L’UTILIZZO DELL’ASCIUGACAPELLI

Un’asciugatura errata dei capelli può pregiudicarne visibilmente la salute e la naturale bellezza: importante, prima di procedere con l’asciugacapelli, è tamponare la chioma con un asciugamano morbido, meglio ancora se in microfibra in modo da rimuovere ogni residuo d’acqua.

Capelli eccessivamente bagnati risultano più fragili e in questo modo è più facile che si spezzino nel momento stesso in cui andiamo a spazzolarli. Per quanto riguarda invece l’asciugacapelli, è buona norma utilizzarlo sempre con moderazione e solo quando strettamente necessario in modo da non stressare eccessivamente i capelli, sempre avvalendosi di un prodotto specifico termoprotettore che preservi il fusto dai danni dovuti allo stress termico.

Sarebbe opportuno limitare al minimo anche l’uso del concentratore d’aria in modo da diffondere il calore con maggiore uniformità evitando così di stressare eccessivamente sia le lunghezze che le punte. L’asciugatura all’aria resta comunque la più salutare anche per i capelli colorati: in estate poi è piacevole concedersi una piega naturale stile beachwaves a tutto beneficio della nostra chioma.

Capelli colorati piastra

PROTEGGERE I CAPELLI COLORATI DAL CALORE DI PIASTRE E FERRI

Discorso analogo all’asciugatura e all’utilizzo del phon, anche per quanto riguarda piastre e ferri arricciacapelli. Andrebbero limitati il più possibile proprio perché raggiungendo temperature particolarmente elevate risultano strumenti deleteri per la salute del capello.

Evitiamo di realizzare quindi la piega con piastre e ferri solo se proprio non possiamo farne a meno. Al contrario creiamo onde morbide utilizzando semplicemente spazzole a sezione tonda, o ancora creando trecce a capelli umidi che, una volta asciutti determineranno un mosso morbido e naturale.

I capelli colorati così come quelli naturali, attraverso questi pochi semplici accorgimenti, risulteranno sempre sani e brillanti mantenendo una tonalità vibrante e sfaccettata.

E voi invece come curate i vostri capelli colorati? Utilizzate prodotti specifici?

Veronica Bufano on EmailVeronica Bufano on FacebookVeronica Bufano on GoogleVeronica Bufano on InstagramVeronica Bufano on LinkedinVeronica Bufano on Twitter
Veronica Bufano
Veronica 37 anni, toscana dalla nascita ma ligure d'adozione ama ogni singola sfumatura che determina il concetto di "bellezza". Amante della scrittura, vive per assencondare le proprie passioni con estro e creatività ed è sicuramente la determinazione e la testardaggine a permetterle di realizzare quelli che sono i suoi sogni!
BELLEZZA Haircare
Previous reading
Acqua micellare: utilizzo e proprietà
Next reading
Miss Mirano Summer Festival 2018