Divertirsi, Celebrare, Amare

Sono sempre stata molto dedicata al lavoro. L’ho sempre pensato come una priorità nella mia vita. Studio e lavoro e poi tutto il resto. Con il passare degli anni e dopo aver perso tempo, denaro, amore e amicizia mi sono resa conto che qualcosa nella mia vita stonava. Non subito l’ho capito, mi c’è voluto un po’, analizzando per filo e per segno la mia infelicità, il vuoto che avevo dentro e tante idee e progetti che avevano tutte le basi per essere di successo eppure non decollavano.

Tre cose essenziali mancavano nella mia vita e voglio condividere questo pensiero con voi perché abbiate momento di riflessione, perché non facciate i miei stessi errori e  perché vi renderete conto se vi soffermate a pensare, questi valori stanno davvero alla base di tutto.  Eccoli per voi.

Il divertimento. Sembra assurdo, vero? Lavoravo e studiavo per raggiungere traguardi voluti, divertirsi per me era una perdita di tempo. Non contava. Troppo da fare per potermi concedere momenti goliardici. Eppure… sbagliavo. Per divertimento non intendo per forza fare bisboccia fino a mattina ubriacandosi, sballandosi o chissà che cosa. Intendo il puro star bene facendo qualcosa di diverso dal lavorare o dallo studiare. Una cena romantica, una passeggiata, un film al cinema, shopping con le amiche. Qualsiasi cosa che porti la testa altrove e che crei buon umore.

La celebrazione. Ogni successo raggiunto piccolo o grande che sia va celebrato! Si celebra per molti motivi ma soprattutto per due: ricompensarci per il risultato ottenuto. Per esprimere gratitudine verso l’entità che ci ha protetto in quel momento e per poter poi continuare a rimanere nel flusso del successo o dell’abbondanza. Anche questo davo per scontato, traguardo raggiunto, non mi fermavo a celebrare, a festeggiare, passavo direttamente a quello dopo, creando così una sorta di flusso negativo e di ruota del topo. Una ruota che funziona solo se tu la fai andare e che si ferma totalmente senza creare e avere un senso se scendi o ti fermi del tutto.

L’amore.  Sembra scontato e banale…ma pensateci un attimo.  La forza più grande del mondo e degli uomini è l’amore. Tutto gira intorno all’amore, cari amici. Guardiamoci dentro e intorno: amore di coppia, amore per i genitori, amore per i figli, amore per gli animali, per la natura, per i propri hobby, per la vita stessa.   Se non si ama non si vive. L’amore è la forza della vita. Amare è fondamentale, è il fulcro. Se ami tutto funziona. Vivi.

Ho smesso di lavorare e studiare e basta. Ho cominciato a festeggiare, celebrare, amare. Non è facile entrare in un flusso così positivo quando si è abituati per tanti anni a far tutto con testa bassa e senza guardarsi intorno. Da quando festeggio, celebro e amo sembra tutto più colorato, più positivo, più energico. Nulla è facile, ma con il sorriso e il cuore gonfio di emozioni e sentimenti tutto funziona meglio.

Febbraio è il mese del Carnevale e di San Valentino.  Neanche farlo apposto, quello che vi ho scritto sopra cade giusto a pennello.

Carnevale è un periodo di divertimento: ci si maschera, si mangiano le frittelle e i galani (qui in Veneto le chiacchiere o crostoli li chiamano così) e si scherza, si gioca, si ride.

San Valentino è il giorno degli innamorati. Non voglio sindacare sul fatto che si debba amare tutti i giorni e non solo a San Valentino e che se devi fare un regalo al tuo innamorato non devi per forza aspettare questo giorno. Non mi interessa ora il consumismo o le frasi fatte.

Mi interessa dirvi: divertitevi e celebrate e se non siete abituati a farlo come non lo sono stata io per tanto tempo, approfittate di queste due occasioni per iniziare! Noi intanto festeggiamo con la cioccolata!

 

MeMagazine on EmailMeMagazine on FacebookMeMagazine on GoogleMeMagazine on InstagramMeMagazine on Twitter
MeMagazine
MeMagazine siamo noi. MeMagazine sei tu. Questo profilo serve per pubblicare tutti gli articoli delle persone che vogliono rimanere anonime o di chi scrive sporadicamente e non vuole impegnarsi troppo. Vuoi scrivere? Contattaci.
Crescita-personale LIFESTYLE
Previous reading
Guida rapida ai benefici della Balance Board nella corsa
Next reading
Rialzati, La Forza di Ricominciare