Violenza sulle donne: oggi e domani drappi rossi ovunque!

Un drappo rosso come simbolo della lotta alla violenza contro le donne. Lo hanno steso sulle facciate dei palazzi comunali della Riviera del Brenta, le donne delle varie amministrazione nonché le dipendenti comunali.

Da qualche giorno e fino al 25 novembre, giornata indetta dall’Onu per l’abolizione di abusi e violenze sulle donne volta a sensibilizzare sulla tematica la società, le istituzioni e le associazioni.

“L’esposizione di un drappo rosso sul balcone del palazzo del municipio – dicono dai Comuni – nella settimana in cui ricorre la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999, vuole mostrare vicinanza e supporto alle donne che lottano contro la violenza di genere e il sessismo e ricordare tutte quelle che non possono più farlo perché morte per femminicidio”.

La violenza non è solo fisica ma anche psicologica: parlare di questi temi può dare la forza alle donne di uscire da situazioni di violenza, di chiedere aiuto, di non avere paura o vergogna.

Invitiamo anche i lettori di Memagazine ad esporre il proprio drappo rosso e, se ne avete voglia, commentate in Facebook o Instagram postando la foto del vostro drappo nelle nostre pagine. Io lo espongo e poi…foto!

Ah si, alcuni drappi viola sono in favore della ricerca tumore al pancreas (giornata mondiale) che si tiene il 21 Novembre di ogni anno. Anche in questo caso, benvenuto il drappa viola!

Ciao e grazie a tutti.

Data

23 Nov 2019

Ora

08:00 - 18:00