Festa della Liberazione

25 aprile, Festa della Liberazione

Oggi 25 aprile, ricorre una delle Feste più importanti per il nostro Paese: la Festa della Liberazione!

Questa data ricorda la fine della vittoriosa lotta di resistenza partigiana contro i nazifascisti che avevano occupato l’Italia dopo l’armistizio dell’8 settembre.

Sono passati 73 anni da quel famoso 25 aprile 1945, quando la folla festante accolse l’arrivo dei partigiani scesi dalle montagne all’ordine di “Arrendersi o perire”, come da proclama lanciato alla radio.

Le truppe alleate, superata la Linea Gotica, erano già arrivate in Emilia Romagna quando il Comitato di liberazione nazionale Alta Italia (Clani), che coordinava i diversi gruppi della Resistenza nel Nord, deliberò un ordine di insurrezione generale nei territori ancora coinvolti dall’occupazione. Non era più possibile aspettare, bisognava intervenire e scacciare definitivamente i nazifascisti dal suolo italiano.

Così fu.

In realtà, in molte città italiane, la guerra continuò ancora per alcuni giorni, fino ai primi di maggio ma, nel 1949, venne scelto il 25 aprile come data della Festa della Liberazione perché fu in quel giorno che vennero liberate Milano e Torino.

Questa data ricorda il sacrificio di molti uomini e donne, civili, militari e partigiani che combatterono a lungo, rischiando la propria vita, per un’ideale di giustizia e libertà e per rimanere fedeli a un grande amore: l’Italia, tanto ingiustamente massacrata.

 

MeMagazine on EmailMeMagazine on FacebookMeMagazine on GoogleMeMagazine on InstagramMeMagazine on Twitter
MeMagazine
MeMagazine siamo noi. MeMagazine sei tu. Questo profilo serve per pubblicare tutti gli articoli delle persone che vogliono rimanere anonime o di chi scrive sporadicamente e non vuole impegnarsi troppo. Vuoi scrivere? Contattaci.
Feste nazionali
Previous reading
La leggenda del Boccolo di Venezia
Next reading
Mondomiss e Mister: Belli Fuori e…Dentro! Nicole Bellato, Miss Eleganza RdB 2017