I Falsi Miti della Moda e della Bellezza

Spesso anche negli ambiti più frivoli della vita viaggiamo col pilota automatico, ovvero nel caso della moda, dell’abbigliamento e in generale della bellezza ci lasciamo riempire la testa da pregiudizi e falsi miti, che poi molti guru del fashion fortunatamente hanno sfatato. Ciò che importa soprattutto è per ognuno di noi trovare il proprio stile, in barba ai dictat nati tanto tempo fa, e che spesso non hanno una base veritiera.

Ma quali sono questi falsi miti della moda e della bellezza? Tra breve ne vedremo cinque tra i tanti esistenti:

  • IL NERO STA BENE A TUTTE: nulla di più falso! Per le consulenti di immagine questa è una battaglia giornaliera, perché molte clienti e donne che incontriamo credono in questa ipotetica regola, che è invece clamorosamente sbagliata; infatti secondo l’armocromia (o analisi del colore) le tipologie cromatiche esistenti sono 4 e vengono simbolicamente indicate nelle stagioni, ci sarà quindi chi è Inverno, chi Estate, ecc. Beh forse non tutti sanno che, secondo l’analisi del colore, che ha basi totalmente tecniche, l’unica stagione/tipologia cromatica che sta bene col nero è l’Inverno. In sostanza, una sola tipologia su 4…. Un po’ pochino vero? Eppure è cosi e vi assicuro che moltissime persone infatti non stanno bene col nero, ma vengono maggiormente valorizzate da altri colori. Attenzione quindi a sceglierlo con troppa facilità, meglio piuttosto ravvivarlo e illuminarlo con accessori colorati o bijoux oro o argento! Se avete dubbi rivolgetevi a me o un altro consulente di immagine che vi chiarirà quali sono i vostri colori amici.
  • IL BIONDO STA BENE A TUTTE E RINGIOVANISCE: altro grande passo falso….Innanzitutto bisogna fare una distinzione importante, ovvero tra tonalità di tinte calde o fredde ; avete presente il castano cenere? È una tonalità fredda, così come il biondo platino e il nero corvino, tecnicamente dai parrucchieri vengono definite “tinte naturali” mentre sfumature calde di acconciature sono ad esempio il ramato, il biondo miele o dorato, ovvero le tinte cosidette “riflessate”. Intanto difficilmente una mora con carnagione media o olivastra starà bene (un ottimo esempio è Anne Hataway, tremenda in biondo platino… e anche Kim Kardashian), oltre a questa tipologia sono possibili tante varianti, ma sicuramente molto dipende dai nostri colori naturali. Se abbiamo una carnagione tendente al rosa, e vene azzurre, allora meglio preferire un biondo cenere, o un biondo platino, ovvero tonalità fredde; se invece abbiamo un incarnato caldo, color pesca o dorato, meglio scegliere un biondo miele, un biondo dorato, e così via.

  • MAI ACCOSTARE INSIEME IL BLU E IL NERO: questa diceria è vera ma soltanto in piccola parte; sicuramente il blu notte accostato al nero non è il massimo come abbinamento, ma se scegliamo un bel blu elettrico o blu navy brillante ed acceso ecco che il mix di colori diventa inedito, elegante e grintoso, a seconda dello styling di abiti ed accessori che indossiamo nei 2 colori.
  • LE PERSONE MAGRE STANNO BENE CON TUTTO: questo è diventato un mito grazie al fatto che secondo il credo popolare una donna magra porta con disinvoltura qualsiasi modello di abito. Nulla di più sbagliato, perché una donna esile può facilmente sembrare esageratamente magra e senza forme se indossa i capi sbagliati….ben vengano tutti i modelli che regalano curve e movimento alla figura, ad esempio una gonna a palloncino, un abito con fantasia fiorata, camice e maglie con applicazioni, maniche a sbuffo, pantaloni morbidi. Da evitare invece capi estremamente aderenti sia sopra che sotto, ad esempio la classica T shirt aderente con il jeans skinny, che va a enfatizzare la morfologia troppo androgina e senza curve….
  • I LEGGING VANNO BENE PER TUTTE: questo falso mito è visibile quotidianamente per le strade cittadine italiane; infatti molte credono che, essendo un capo comodo e easy da indossare, vada bene per tutte. Invece diventa un enorme passo falso per chi ha cosce e polpacci robusti, e un fondoschiena piuttosto importante…. Sono riservati a chi ha gambe piuttosto snelle o comunque equilibrate rispetto al resto del corpo, e rigorosamente da indossare con una maglia sopra piuttosto lunga, che copra almeno fino ai fianchi (non vanno assolutamente mai indossati con una T-shirt o maglia corta alla vita!). Scegliete altri capi comodi e versatili se avete gambe non da gazzella , ci sono tanti modelli di pantaloni più adatti a voi come il jeans bootcut, i pantaloni che accarezzano la figura, e così via….

Vi aspetto ai prossimi consigli di moda, stile e beauty per ravvivare queste grigie giornate invernali!

Buona giornata!

Valentina Lombardi

Image consultant, Make-up artist & Personal shopper | WebSite  | Facebook 

 

MeMagazine on EmailMeMagazine on FacebookMeMagazine on GoogleMeMagazine on InstagramMeMagazine on Twitter
MeMagazine
MeMagazine siamo noi. MeMagazine sei tu. Questo profilo serve per pubblicare tutti gli articoli delle persone che vogliono rimanere anonime o di chi scrive sporadicamente e non vuole impegnarsi troppo. Vuoi scrivere? Contattaci.
LIFESTYLE
Previous reading
Golden Glove per gli Amanti di Kickboxing.
Next reading
Ricetta Pasta al Cavolfiore